8 regole per il lunedì mattina di artisti e sportivi

Redazione - 13 gennaio 2014

Alla scoperta di Nablus, la ribelle

Redazione - 13 gennaio 2014

14/1/2014: Tunisi, 3 anni dopo la rivoluzione

Redazione - 13 gennaio 2014
empty image
empty image

Il 14 gennaio 2011 in Tunisia Zine al-Abidine Bin ‘Ali veniva deposto dalla spinta rivoluzionaria. A tre anni dalla “rivoluzione dei gelsomini” la seconda edizione aggiornata del libro “Chiacchiere, datteri e thé. Tunisi, viaggio in una società che cambia”, esce in formato Ebook.

Il movimento di rivolta in Tunisia continua, sebbene non sia sempre alla luce del sole. Le donne, in particolare, rappresentano l’incarnazione del valore della dignità nella gestione delle fasi più delicate. Non potrò dimenticare la protesta silenziosa delle donne al corteo funebre di Chokri Belaïd – ricorda Ilaria Guidantoni nell’introduzione alla seconda edizione – ucciso mentre usciva da casa, seguendo il feretro fino all’interramento, contravvenendo così ad un precetto del Corano senza però destare scandalo, ottenendo in tal modo rispetto. La decisione di sancire nella nuova Costituzione in corso di approvazione la parità di doveri e di diritti tra uomo e donna è frutto anche di questo.

A un anno dall’uscita del libro in cartaceo e in occasione della celebrazione del terzo anniversario della rivoluzione, esce in Ebook la seconda edizione aggiornata con una introduzione dell’autrice. Il volume in formato digitale è distribuito dalla piattaforma Simplicissimus Book Farm sulle principali librerie online.

Leave a comment

*