Nel nome di Munch: urla e vinci la Norvegia

Redazione - 26 gennaio 2013

Mal d'Africa: il Kenya e quegli occhi che parlano

Redazione - 26 gennaio 2013

A zonzo, ma con un occhio alla sostenibilità

Redazione - 26 gennaio 2013
empty image
empty image
Tempo fa parlavamo di tour operator e agenzie per viaggi slow. Se siete fra coloro che amano viaggiare non per risiedere in un villaggio all inclusive esattamente identico a qualsiasi altro villaggio in qualsiasi parte del mondo, ma per scoprire il nostro pianeta e l’umanità che lo abita, per arricchirvi di immagini ed esperienze, per tornare diversi da come eravate partiti, allora sapete quanto è importante e impegnativa la raccolta delle informazioni che deve precedere ogni viaggio: dalla scelta della destinazione a quella degli itinerari in loco e dei punti d’appoggio.
Non sempre si ha il tempo di svolgere tutto questo lavoro preliminare. Allora si può delegare quest’incombenza a un’agenzia dedicata a viaggi e vacanze sia verso mete inusuali o con percorsi fuori dalle tratte più battute (vedi i tour organizzati da Azonzo Travel) che sia in grado non solo di organizzare alla perfezione trasporti, prenotazioni, visite, ma anche di rendere l’esperienza di viaggio qualcosa di particolare, ben lontana dall’approccio “uno scatto e via” tipico di quei turisti che pensano solo a portare a casa quante più fotografie possibili.

Da agenzie di questo tipo è possibile anche farsi preparare dei viaggi personalizzati, tagliati su misura per adattarsi a interessi particolari o ad esigenze specifiche come la presenza di disabilità. Nel sito del tour operator Azonzo Travel, per esempio, vengono proposti viaggi pronti, viaggi su misura, viaggi di nozze, viaggi di lusso, viaggi per disabili, viaggi per aziende, con un’attenzione particolare nei confronti di un turismo “sostenibile”, che porti vantaggio alle comunità locali piuttosto che a grandi catene internazionali di hotel ed autonoleggi.

Leave a comment

*