Scoprire l'Iran attraverso il cibo

Redazione - 19 gennaio 2013

Mongolia, storie di cavalieri e di gher

Redazione - 19 gennaio 2013

Anticorpi alla videocrazia

Redazione - 19 gennaio 2013
empty image
empty image

“La televisione influenza il nostro modo di vestire, di parlare, di votare, di pensare. Eppure pochi ne conoscono i segreti, ne percepiscono le trappole”. Giornalista della Rai di Milano, Andrea Riscassi da anni riflette sugli effetti collaterali della televisione sulla democrazia. In Italia, ma anche all’estero, soprattutto in Russia, il regno di Putin che tanto ha a di che spartire con il nostro Paese. Dalle sue riflessioni, dalla sua esperienza, dalle sue lotte (Riscassi è l’animatore dell’associazione Anna Viva dedicata alla memoria di Anna Politkovskaja) nasce ora “Anticorpi alla videocrazia”, un manuale di teorie e tecniche radiotelevisive che ha lo scopo di farci prendere (ancora una volta) coscienza della permeante forza del mezzo televisivo anche nell’era di Internet.

Il libro viene presentato martedì 22 gennaio alle 21 allo spazio Melampo a Milano (via Tenca 7, metro Repubblica) con Gianluigi Paragone, conduttore de “L’ultima parola” e il critico televisivo Paolo Martini.

“Anticorpi alla videocrazia”. Cavallotti University Press, 216 pagine, 17 euro. Per info: www.andreariscassi.it

Leave a comment

*