Gerusalemme, un sabato al muro del pianto sognando la pace

Redazione - 8 febbraio 2012

Gare di cammelli: l’ippodromo di Merano punta agli sceicchi

Redazione - 8 febbraio 2012

Balcani vent'anni dopo a Venezia

Redazione - 8 febbraio 2012
empty image
empty image

Balcani vent’anni dopo di Livio Senigalliesi approda a Venezia. Si apre oggi, giovedì 9 febbraio, a Venezia, al Centro Espositivo Sloveno, San Marco 3073. La mostra verrà inaugurata alle 18 dall’autore Livio Senigalliesi, dall’assessore comunale Gianfranco Bettin e dal giornalista di Osservatorio Balcani-Caucaso Andrea Rossini.

Nel corso della serata verrà proiettato il documentario “Dopo Srebrenica ” di Andrea Rossini (Osservatorio sui Balcani, 2005)

Livio Senigalliesi appartiene a pieno titolo al nocciolo duro dei reporters che hanno fatto la storia del giornalismo internazionale nei Balcani. Uno di quelli che non ti ricordi più neanche come, quando e dove lo hai visto negli ultimi dieci anni. Di certo sempre nel posto giusto al momento giusto. Provo a ricordare alcuni “hot spots” dove ho visto il suo ciuffo biondo spuntare tra macerie, carneficine, folle inferocite,esplosioni, colonne di profughi in fuga: la Sarajevo assediata, Mostar divisa, Bihac isolata, Brcko contesa, Srebrenica deserta, Gorazde agonizzante, le fosse comuni di Zvornik, i profughi della Krajina, le manifestazoni antiregime di Belgrado e poi naturalmente il Kosovo, provincia battuta in lungo e in largo da Livio quando altri a malapena sapevano dove fosse e cosa stesse succedendo. In questa mostra verranno esposte alcune immagini storiche affiancate ad altre realizzate negli stessi luoghi 20 anni dopo. Per non dimenticare e per “vedere” cosa è cambiato. – Ken Damy

ORARIO
Dal martedì al sabato 11:00 – 14:00 e 15:00-18:00
Ingresso libero

INFO
A+A Centro Espositivo Sloveno
San Marco 3073 – Venezia 30124
telefono: 041 2770466
info@aplusa.it
www.aplusa.it

Leave a comment

*