Ganvié come Venezia (ma in Benin)

Redazione - 13 gennaio 2012

Scampagnata al palazzo di Erode: quando anche la storia è occupata

Redazione - 13 gennaio 2012

Buon Capodanno russo!

Redazione - 13 gennaio 2012
empty image
empty image

In Russia e in Serbia c’è la tradizione di festeggiare il 13 gennaio una sorta di secondo capodanno. Fino al 1917 infatti la Russia si  atteneva al calendario giuliano e solo con i bolscevichi venne ufficializzato il calendario gregoriano. La differenza tra i due calendari era di 13 giorni. Ancora oggi in alcune zone della Russia, particolarmente legate alla tradizione, si stenta ad accettare il calendario gregoriano e  si continua a  festeggiare il Capodanno il 13 gennaio. Il Capodanno vecchio quindi, in russo, staryj novyj god. Una seconda festa comunque, anche se siete gregoriani, non fa mai male.

Ecco due appuntamenti scovati in giro per l’Italia:

– Roma Museo della Civiltà Romana, Piazza G. Agnelli 10 14 gennaio alle 11 Musica popolare serba con Tibor Теpić, chitarra

– Al Castello Bevilacqua, Verona sabato 14 gennaio, a partire dalle 19 si potrà ammirare un autentico spettacolo russo con cantanti e ballerini in costume tipico che proporranno i balli della cultura nazionale russa. La serata è a pagamento con cena (info: www.http://www.castellobevilacqua.com/menu_sx_1/calendario_eventi/calendario_eventi/capodanno_russo-d933.html)

Leave a comment

*