Gli orsacchiotti e il dittatore

Redazione - 7 settembre 2012

Premio Ilaria Alpi, quattro giorni dedicati al giornalismo

Redazione - 7 settembre 2012

Cartolina da Parigi

Redazione - 7 settembre 2012
empty image
empty image

“Questo luogo è un luogo unico al mondo, una terra colma di meraviglie mistero e pericolo. Si dice che per sopravvivere qui bisogna essere matti come un cappellaio. E per fortuna… io lo sono.” / Il Cappellaio Matto

Le illustrazioni nascono dalla necessità. Mi spiego meglio. Guardare la realtà superficialmente è come tentare di indossare un abito di qualche taglia inferiore alla tua, ti senti soffocare. Da meticolosa osservatrice mi piace soffermare lo sguardo su ciò che mi circonda, credo che sia il mio inconscio poi a selezionare le immagini che sente sue, sino al momento in cui le fa riapparire nella mia reale fantasia.

La definisco reale perchè dal momento in cui si materializza l’idea, le cose diventano concrete, ed è questo che mi permette di vivere una realtà “fatta su misura” per me.

Un punto dopo l’altro. Una linea dopo l’altra. Ogni minuscolo segno crea un percorso labirintico che sfocia in stupore e poesia. Dei cioccolatini diventano una vetta da conquistare, una tazza di the un lussuoso centro termale, un biscotto un soffice materassino, minimali segni si trasformano e reinventano in un grande meccanismo rivelatore di emozioni.

Elisa Ferro

Elisa ferro è un illustratrice, il suo sito è elisaferro.com

Leave a comment

*