Viaggio a Nicosia, i due lati della notte

Redazione Padova - 11 dicembre 2013

Il gusto di viaggiare mobile

Redazione Padova - 11 dicembre 2013

Cento esperienze imperdibili a Madrid

Redazione Padova - 11 dicembre 2013
empty image
empty image

41LgoDO2gnL._AA258_PIkin4,BottomRight,-31,22_AA280_SH20_OU29_Sono Chechi, pugliese. Dopo aver girovagato e vissuto qui e lì per alcuni anni, facendo un po’ di tutto ma soprattutto cercando di trovare la mia strada, 4 anni fa sono sbarcata a Madrid”. Così, lo scorso gennaio, Francesca Nuzzaco cominciava il racconto della sua esperienza, del suo girare il mondo che l’aveva portata Madrid.
Un racconto gustoso, che vale la pena leggere. “Penso che trasferirsi in un’altra nazione per lavoro (il tema erasmus & company è completamente diverso) sia un atto di grande coraggio e crescita: tutto è molto difficile all’inizio, ma superato quello che io chiamo il “BALL” (Burocrazia Amicizie Lingua Lavoro) tutto diventa bellissimo, ed ha il sapore della soddisfazione personale” scriveva Francesca.
Evidentemente ha preso gusto nel scrivere, tanto che ora è uscito il suo “Madrid fuori circuito – 100 esperienze imperdibili a Madrid”, acquistabile su Amazon a 5,49, e noi vi consigliamo l’invito.
Eccone la sinossi, buona lettura.

Dalla movida ai bar de tapas, dal Prado a Plaza Mayor, cosa è indispensabile fare e vedere in una città che non dorme mai.
Città dalle mille anime, capitale fortemente ancorata alle tradizioni, cuore pulsante di una nazione affascinante e contraddittoria, Madrid è tutto quello che un viaggiatore si aspetta dalla Spagna, e molto di più. Tra flamenco, feste popolari, grandi bevute, deliziosi piatti tipici e meravigliose opere d’arte, i 100 itinerari proposti nel libro vi mostreranno il volto più autentico della città, e vi aiuteranno a scoprire lo spirito di questa splendida metropoli, le sue radici storiche e la sua irrefrenabile energia. Già, perché questa città non conosce soste: qui potrete ballare fino a tarda notte al ritmo della sfrenata movida, passeggiare teneramente mano nella mano nel parco del Retiro, stupirvi osservando gli artisti di strada di Plaza Mayor, commuovervi davanti al monumento dell’11M, o più semplicemente entrare in un qualsiasi bar, chiedere una cerveza e scoprire perché la vera forza di Madrid sono i suoi esuberanti abitanti. 
Queste 100 esperienze vi faranno innamorare non solo di una città, ma di una cultura simile a quella italiana, eppure così diversa. E fra punti di contatto e differenze, alla fine sarete costretti ad ammettere che Madrid è unica al mondo.

Leave a comment

*