Padova, sabato il primo cash mob solidale

Redazione - 11 ottobre 2014

Treviso, assistenti sociali a confronto

Redazione - 11 ottobre 2014

In Cina 3500 spettatori per il chitarrista padovano Riccardo Tamai

Redazione - 11 ottobre 2014
empty image
empty image

Riccardo TamaiUn successo oltre le più rosee aspettative. In sole 5 tappe tra Cina del Nord, Canton e Shanghai, oltre 300 melomani cinesi hanno assistito ai concerti di Riccardo Tamai , chitarrista padovano reduce da una tourneé in estremo oriente. L’ultimo concerto all’Oriental Art Center di Shanghai ha registrato il tutto esaurito, meno di 24 ore dopo l’esibizione di uno dei più grandi chitarristi Classici al mondo, David Russel.

Il pubblico sofisticato di Canton e Shanghai ha dimostrato apprezzamento per la performance del talentuoso artista, che l’organizzazione dell’Opera House di Guangzhou (Canton) ha saputo valorizzare organizzando un “pre-concert saloon”, una lezione concerto per introdurre il repertorio proposto il giorno successivo, lezione ricca di aneddoti e racconti sull’arte di suonare la chitarra.

Particolarmente emozionanti le date nel Nord della Cina. Nella sala da concerto del ​QINGHAI​​ Grand Theatre di Xining, a 2000 metri sull’altopiano tibetano, Tamai ha portato per la prima volta un’esibizione di chitarra solista, replicando il successo nel bellissimo teatro “Gansu Grand Theatre” di Lanzhou, davanti a 1200 spettatori. Grande entusiasmo e curiosità per gli spettatori, molti dei quali bambini, che lo hanno atteso fuori per un autografo sulla copia del suo cd ​LIVE IN CHINA, a breve distribuito anche in Europa, che include parte del concerto per chitarra e orchestra, proposto durante la tournée con I SOLISTI VENETI del 2013.

Ad inizio 2015 Tamai tonerà sul palcoscenico ad Hong Kong, Shanghai e Suzhou, lungo le rive del Fiume Azzurro, mentre sono in fase di definizione due date primaverili. Una nella capitale Pechino, la seconda a Lasa in Tibet.

 

Leave a comment

*