A Nord Est della Padania (le verità inconsapevoli di Bossi)

Redazione - 6 maggio 2012

Turismo e trasporti, le preoccupazioni dei consumatori europei

Redazione - 6 maggio 2012

Da Budapest a Sofia, nove giorni in battello sul Danubio passando per Vukovar

Redazione - 6 maggio 2012
empty image
empty image

Sul Danubio addentrandosi nel cuore dei Balcani. Viaggiare i Balcani e Slow Food Internazionale organizzano dal 21 al 30 giugno 2012 un viaggio di nove giorni in battello sul Danubio da Budapest a Sofia.

Un viaggio alla scoperta della straordinaria biodiversità racchiusa nel medio e basso corso danubiano, dalla pianura pannonica alle porte di Ferro; ma soprattutto una presa di coscienza critica della sovranità alimentare grazie all’incontro con le numerose comunità del cibo di Terra Madre sparse lungo il “Gange d’Europa”, intrecciando cibo, tradizioni e identità locali. Conferenze, caffè letterari, musica e proiezioni cinematografiche accompagneranno i partecipanti durante le ore di navigazione mentre le soste a terra prevedono, oltre alla visita delle città di Szentendre, Mohacs, Vukovar, Novi Sad, Belgrado, Donji Milanovac, Vidin e Sofia, eventi culturali organizzati ad hoc in collaborazione con associazioni locali. Fra questi, la cooking class con lo chef del ristorante Promenade di Budapest per imparare a cucinare il gulash, i concerti di musica tradizionale, la proiezione del film vincitore del Vukovar Film Festival e la golosa rievocazione della battaglia di Mohacs in chiave “gastronomica” fra i presidi Slow Food della Bosnia Erzegovina e dell’Ungheria.

E al termine, chi vorrà potrà partecipare alla seconda edizione di “Terra Madre Balcani” in programma nella capitale bulgara dal 29 giugno al 1 luglio 2012.

Info: Associazione Viaggiare i Balcani – telefono: 0461 223224 – email: info@viaggiareibalcani.it

Leave a comment

*