Raccontare il quartiere Ferrovieri: un bando per giovani registi a Vicenza

Redazione Padova - 8 giugno 2018

Intervista allo studente che ha trovato l’amo da pesca

Redazione Padova - 8 giugno 2018

Da Este all’Ariston: band padovana a Sanremo Rock

Redazione Padova - 8 giugno 2018
finestra_ferrovieri-elaborazione
empty image
IMG-1881

Hanno suonato a Sanremo, sul mitico palco dell’Ariston. Una grande soddisfazione per la band veneta «Diego Turatto e i Modium», arrivati alla fase finale del Sanremo Rock Festival. La loro esibizione, martedì pomeriggio, con i singoli «Un leone» e «Ogni mio momento», è valsa un piazzamento nei primi venti della classifica, fra gli oltre 130 gruppi emergenti presenti alla fase finale di Sanremo. Davanti ad una giuria d’eccezione (fra gli altri Andy dei Bluvertigo, Mario Luzzato Fegiz, Pino Scotto, Platinette), i ragazzi veneti hanno scaricato tutta la loro energia sul palco che ha «ospitato» star italiane e internazionali. Il concorso è iniziato l’inverno scorso ed ha visto la partecipazione di 1500 band provenienti da tutta la penisola che si sono scontrate a suon di pre-selezioni e scontri diretti sui palchi dei più prestigiosi live-club d’Italia. Per il gruppo, oltre la soddisfazione della finale, rimane il grande risultato di aver superato le selezioni di una manifestazione che ha lanciato artisti del calibro di  Ligabue, Carmen Consoli, i Litfiba, i CCCP, i Tazenda, i Bluvertigo, Edoardo Bennato, solo per citarne alcuni. Selezione che si è tenuta lo scorso gennaio alla School of Art di Soave (Vr). La serata prevedeva uno scontro diretto tra 8 band, ogni una con 15 minuti a disposizione per la propria esibizione tassativamente dal vivo.

esterno

La storia de «I Modium» comincia 5 anni fa. Inizialmente lo scopo è di accompagnare le stagioni estive del cantautore e menestrello atestino Diego Turatto in un contesto più pop/rock. La band, poi divenuta “Diego Turatto e i Modium”, inizia ad arrangiare diversi brani scritti da Diego:  un lavoro che culmina in un piccolo EP autoprodotto dal titolo «Orosolubile» (attualmente disponibile su diversi store online). La passione per la musica de I Modium è sempre mescolata alla giusta dose di simpatia e irriverenza, anche se non mancano brani che toccano temi sociali. Particolare cura nei testi, poesie che diventano musica che  – come ricorda la band –  «a volte vanno ascoltate con le orecchie, altre con il cuore».

La band

Una band con il cuore a Este e con forti radici in Veneto. Immaginando una foto calcistica, troviamo: Diego Turatto (voce), Filippo Naso (chitarra), Tommaso Silvan (basso), tre atestini doc, già assieme in diversi progetti musicali come la party band FunQ (www.funq.it) e il progetto tutto italiano dei LEI – Laura ed Elisa Insieme. Umberto Piubello (tastiere), Alberto Magaraggia (batteria), dalla provincia di Verona (una costola dei Kallaste, vincitori del Tregnano Rock Contest 2017), completano il gruppo, affiancato e supportato dai tecnici Luca Baratella (Este, PD) e Sebastiano Menn (Padova) della RedSeven Amplification. Per chi avesse voglia di sentirli all’opera alcuni brani sono disponibili sul canale Youtube (Diego Turatto e i Modium) e sulla pagina Facebook.