Sicilia, quindici giorni di tour nella bellezza

Redazione - 10 Aprile 2018

Come 10 anni di crisi hanno cambiato cinema e tv: conferenza a WTFF3

Redazione - 10 Aprile 2018

Evgeny Morozov a Padova, tra post-verità e capitalismo digitale

Redazione - 10 Aprile 2018
Marion Cotillard, "Deux jours, une nuit"
Evgeny Morozov

Arriva a Padova mercoledì 18 aprile 2018 il giornalista e scrittore bielorusso Evgeny Morozov, uno dei più importanti teorici della rete, attento soprattutto ai suoi lati oscuri iptime n150ua 드라이버 다운로드. Uno che a 33 anni ha già collezionato collaborazioni con New York Times, The Guardian, Wall Street Journal, The Economist solo per citare i giornali più noti, e libri come il suo esordio “L’ingenuità della rete Revelry Season 2. Il lato oscuro della libertà di internet”, uscito nel 2011 e pubblicato in Italia da Codice Edizioni, tra i primi a mettere in guardia l’opinione pubblica sugli eccessi del cyber-ottimismo e sui rischi sul fronte della privacy del modello di business dominato dalle grandi corporation della Rete Opencv python. Una Cassandra il cui grido è quanto mai attuale oggi, nei giorni più difficili di Facebook per il caso Cambridge Analytica (e non solo) torrents.

L’appuntamento è nella sede del Comune di Padova, in sala Paladin di Palazzo Moroni, mercoledì 18 aprile alle ore 21. L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti, con la possibilità di registrarsi a questo link Download CaptureOne Express.

L’ultimo lavoro di Evgeny Morozov è “Silicon Valley: i signori del silicio” (Codice edizioni), scritto dopo “Internet non salverà il mondo 킹덤 뉴랜드 다운로드. Perché non dobbiamo credere a chi pensa che la Rete possa risolvere ogni problema” (Mondadori). Nel suo intervento lo studioso analizzerà il fenomeno della post-verità e i problemi del “capitalismo digitale” che si basa sul recupero di dati personali attraverso la Rete Microsoft Windows 10 iso download.

Dopo Federico Fubini, ospite del primo appuntamento il 28 marzo, Morozov è il secondo relatore del ciclo «Tempi moderni 수세 리눅스 다운로드. L’informazione al tempo delle fake news», realizzato dall’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova con il patrocinio del FISPPA – Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata dell’Università degli Studi di Padova e curato da Luca Barbieri, giornalista e docente di Linguaggio Giornalistico nell’ateneo patavino Nate Talkon.

Il terzo e ultimo appuntamento di «Tempi moderni» sarà mercoledì 9 maggio con il filosofo Alain Deneault che converserà con la sociologa Francesca Coin sul tema Governance, il management totalitario c# url image download.