TEDxPadova, il recordman di apnea Umberto Pelizzari primo speaker

Redazione Padova - 27 marzo 2018

Sicilia, quindici giorni di tour nella bellezza

Redazione Padova - 27 marzo 2018

Fake news e informazione, incontro con Federico Fubini il 28 marzo a Padova

Redazione Padova - 27 marzo 2018
umberto_pelizzari_h
ortigia
dialoghi
CHI GOVERNA LE BANCHE?
Nella foto:  Federico FUBINI,

Festival dell'Economia
Teatro Sociale
Trento, 1 giugno 2014
Foto Daniele Mosna

Mercoledì 28 marzo alle 21 nella sala Paladin di Palazzo Moroni prende il via il ciclo di appuntamenti “Tempi moderni. L’informazione al tempo delle fake news“, realizzato dall’Ufficio Progetto Giovani del Comune di Padova con il patrocinio del FISPPA – Dipartimento di Filosofia, Sociologia, Pedagogia e Psicologia Applicata dell’Università degli Studi di Padova .

Come cambia il mondo dell’informazione nell’era dei social media? Come distinguere la notizia dall’opinione, il fatto certo dall’illazione, il vero dal verosimile? Come smascherare il falso? Sono queste le domande alla base dei tre incontri in programma. Tre serate con altrettanti protagonisti – Federico Fubini, Evgenj Morozov e Alain Deneault – del dibattito che ruota attorno all’opportunità e ai rischi legati agli enormi flussi di informazioni messi a disposizione dalle nuove tecnologie di comunicazione. Il ciclo è curato da Luca Barbieri, giornalista e docente di Linguaggio Giornalistico nell’ateneo patavino.

IL PRIMO APPUNTAMENTO MERCOLEDÌ 28 MARZO CON FEDERICO FUBINI

Federico Fubini è vicedirettore del Corriere della sera e autore de La maestra e la camorrista. Perché in Italia resti quello che nasci (Mondadori). In un dialogo con Domenico Lanzilotta, direttore del magazine Veneto Economia, Fubini racconterà perché la bassa mobilità sociale che contraddistingue l’Italia di oggi è insieme causa ed effetto di un sempre maggiore disinteresse della popolazione rispetto al mondo dell’informazione tradizionale, anche quando questa tenta di rivestirsi dei linguaggi e delle tecnologie più recenti. E proverà a spiegare in che modo un sano accesso all’informazione può essere una delle leve per “sbloccare” il futuro del Paese.

GLI ALTRI APPUNTAMENTI: EVGENJ MOROZOV E ALAIN DENEAULT

Dopo l’incontro con Federico Fubini, in calendario due incontri con altrettanti attenti osservatori delle evoluzioni del mondo della comunicazione e dell’informazione. Mercoledì 18 aprile il sociologo e giornalista Evgenj Morozov si confronterà con Luca Barbieri su Internet e post-verità, mentre mercoledì 9 maggio il filosofo Alain Deneault converserà con la sociologa Francesca Coin sul tema Governance, il management totalitario. Tutti gli appuntamenti hanno inizio alle ore 21 nella sala Paladin di palazzo Moroni e sono a ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.