Alto Adige, l’isolamento piace. Servono collegamenti e una nuova mentalità

Redazione Padova - 5 agosto 2015

Longjing, tra piantagioni di the e traduzioni strampalate. Diario cinese / 3

Redazione Padova - 5 agosto 2015

Fondazione Benetton, borse di studio per laureati e post laureati sul paesaggio

Redazione Padova - 5 agosto 2015
aeroporto bolzano
Longjing
dettaglio foto aerea Corrado Piccoli

La Fondazione Benetton Studi Ricerche, nel quadro delle attività di ricerca sul paesaggio e la cura dei luoghi, ha istituito le borse di studio sul paesaggio intitolate rispettivamente a Sven-Ingvar Andersson (1927-2007), Rosario Assunto (1915-1994) e Ippolito Pizzetti (1926-2007).

Il percorso di lavoro si svilupperà nel segno di tre figure fondamentali per il lavoro scientifico della Fondazione fin dalla sua nascita, il cui contributo culturale e professionale continua a ispirare e orientare gli studi e le ricerche sul paesaggio. Le borse di studio residenziali sono indirizzate infatti alle tre aree tematiche che ne rappresentano il profilo culturale e il campo operativo: Progetto di paesaggio (Sven-Ingvar Andersson), Teorie e politiche per il paesaggio (Rosario Assunto), Natura e giardino (Ippolito Pizzetti).

Destinatari sono laureati (laurea magistrale) e post laureati italiani e stranieri, che non abbiano compiuto i 36 anni di età alla data della scadenza del bando, fissata per il 31 agosto 2015.  Il valore di ciascuna borsa è di euro 10.000,00 (lordi) e la durata sarà di sei mesi. Oltre alla domanda di ammissione e alla documentazione obbligatoria, al candidato è richiesto di presentare un proprio progetto di ricerca, indicando il tema, le finalità e i modi di svolgimento.

Saranno due le borse di studio che verranno attivate in questa prima edizione del bando.

I partecipanti dovranno quest’anno elaborare una proposta con specifico riferimento alle eredità culturali di Rosario Assunto e Ippolito Pizzetti con uno sguardo attento, in particolare, alla valorizzazione dei fondi documentali e bibliografici custoditi in Fondazione e in altri istituti o luoghi dove, di queste figure, si conservino tracce o testimonianze.

Donato alla Fondazione Benetton Studi Ricerche nel 1992, il Fondo Ippolito Pizzetti è composto da circa 4000 pubblicazioni tra libri e riviste su paesaggio e giardino, ambiente, botanica, etologia, disponibili alla consultazione nella sede della Biblioteca, dove sono conservate in una sala dedicata. Un’opportunità per conoscere da vicino la speciale attitudine culturale dello studioso e la sua formazione, insieme letteraria, naturalistica e artistica. A Rosario Assunto, filosofo e studioso, alla sua “ostinata filosofia” e alla sua battaglia di idee per il buon governo, la cura e la difesa dei giardini, la Fondazione Benetton ha dedicato nel 1991 il Premio Internazionale Carlo Scarpa per il Giardino, di cui è stato presidente della Giuria nel 1990 e  presidente onorario dal 1991 al 1994. Dal 1 dicembre 2015 al 30 maggio 2016 i borsisti avranno l’opportunità di lavorare a Treviso, negli spazi della Fondazione, a contatto con la struttura scientifica e i suoi referenti, partecipando alle attività in programma durante il periodo di permanenza.

I candidati saranno selezionati sulla base della domanda di ammissione. Il bando (scaricabile qui) è disponibile anche nel sito www.fbsr.it e può essere ritirato presso la segreteria della Fondazione (via Cornarotta 7, Treviso, aperta dal lunedì al venerdì, ore 9-13 e 14-18). La domanda con gli allegati dovrà essere inviata all’indirizzo fbsr@fbsr.it con oggetto “Borse di studio sul paesaggio 2015”, oppure fatta pervenire con altra modalità alla Segreteria della Fondazione con la stessa scadenza.

Per info: Fondazione Benetton, tel. 0422.5121, www.fbsr.it

Leave a comment

*