Erasmus+ contro la disoccupazione

Redazione - 23 novembre 2013

Lavoro alla Fao

Redazione - 23 novembre 2013

Fukushima, il grande inganno: il video

Redazione - 23 novembre 2013
empty image
empty image

Pio d’Emilia

Si torna a parlare Fukushima ripubblichiamo l’intervento di Pio d’Emilia a Internazionale. Illuminante

Così come il documentario da lui girato che andrà per Skytg24. Ecco un estratto


 

Pio d’Emilia, giornalista di sky Tg24 vive in Giappone da 30 anni. Oggi ha aperto l’incontro “Giappone, anno zero” con una domanda provocatoria al pubblico. “Alzi la mano quanti pensano che l’incidente di Fukushima non sia stato conseguenza dello tsunami”. Pochissime le mani che si alzano in un cinema gremito.  “E invece  – spiega d’Emilia – l’incidente nucleare di Fukushima è stato una conseguenza del terremoto. Non del nono grado, forza che il terremoto ha raggiunto al suo epicentro. Ma del settimo. Cosa in Giappone molto comune. E’ questo terremoto del settimo grado che ha danneggiato le tubature, che hanno ceduto: da qui ci sono state le prime emissioni di radiazioni. Tra le 14,46, orario della seconda scossa, quella più forte, e lo tsunami delle 15,42 i sistemi di raffreddamento di emergenza avevano già iniziato a funzionare. E’ la dimostrazione che il disastro nucleare è stato causato dal terremoto, non da un evento catastrofico e imprevedibile come lo tsunami”.

Leave a comment

*