Come 10 anni di crisi hanno cambiato cinema e tv: conferenza a WTFF3

Redazione Padova - 13 aprile 2018

Facebook e Cambridge Analytica, per Morozov si apre la stagione «Privacy as a service»

Redazione Padova - 13 aprile 2018

Grecia, cinque isole perfette per le vacanze

Redazione Padova - 13 aprile 2018
Marion Cotillard, "Deux jours, une nuit"
03
rodi

Le isole greche sono una destinazione ambita che richiama turisti da tutto il mondo. Per chi vive in Italia una vacanza in Grecia è un sogno che si può realizzare con grande comodità, complici i tanti collegamenti, in traghetto o in areo, che in poche ore di viaggio catapultano in una terra affascinante dalle tradizioni antichissime, una natura straordinaria e la possibilità di divertirsi la sera. Le isole greche sono così tante e talmente belle che scegliere in quale passare le prossime vacanze estivein Grecia può essere difficile. Ecco una mini-guida per aiutarti a decidere.

Rodi è la meta perfetta se sei al tuo primo viaggio in Grecia, perché unisce la possibilità di godersi tutto il relax delle vacanze al mare con una straordinaria offerta di spiagge (circa 200 km), alla certezza di potere scoprire il volto interessante della città medievale, riconosciuta Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco,e dei luoghi oltrele mura. Imperdibili:

  • la salita all’acropoli di Lindos in groppa agli asinelli, i famosi taxi di Lindos,
  • la passeggiata nel villaggio di Archangelos, autentico borgo greco con botteghe artigiane e con il Castello dei Cavalieri,
  • l’escursione aEftaPiges, ovvero le sette sorgentiche si trovano nella foresta al centro dell’isola, una meta paradisiaca nei giorni di gran caldo estivo,
  • Prassonissi dove si incontrano il mar di Levante ed il mar Egeo. E’ un suggestivo promontorio collegato a Rodi da una striscia di sabbia che scompare con l’alta marea.

Zante è un gioiello delle isole Ionie tutto da scoprire. Il suo straordinario paesaggio alterna cale silenziose a una campagna punteggiata di ulivi dove ancora si possono acquistare i prodotti della terra, dal miele all’olio, direttamente dai coltivatori. Scegli Zante come meta per le tue vacanze in Grecia se ti senti un viaggiatore dinamico. Qui la parola d’ordine è muoversi via terra e via mare per esplorare l’isola. Via terra serve noleggiare un’auto, perché i bus sono pochi e gli scooter arrancano sulle salite. Via mare occorre appoggiarsi alle escursioni in barca soprattutto nella zona ovest che conquista con le sue magnifiche grotte, come le note Blue Caves oppure per raggiungere Marathonissi, isoletta con una stupenda spiaggetta di sabbia bianca dove è possibile vedere o nuotare con le tartarughe marine.

Folegandros è l’isola delle Cicladi perfetta per chi sa apprezzare i panorami brulli mozzafiato, rifugge il caos e soprattutto non si spaventa se deve affrontare salite e discese a piedi. Questa piccola perla delle Cicladi conquista con la sua atmosfera sonnolente e assolata, con i suoi paesaggi lunari popolati di asinelli che diventano una salvezza quando la strada del ritorno dalle spiagge diÁgiosNikólaos o di Livadáki sfinisce per le interminabili salite. Un passaggio in sella all’asinello garantisce un po’ di sollievo mentre si torna verso La Hora, per sedersi a bere qualcosa di fresco nelle taverne chic all’ombra dei vicoli di calce bianca.

Skopelos è l’isola per le tue vacanze in Grecia se le tue priorità sono il mare e la natura. In questo caso, la splendida isola verde delle Sporadi non ti delude con la sua sessantina di spiagge che si allungano sui 60 chilometri della sua costa. Poca vita notturna, tanto relax su spiagge dal sapore caraibico e lunghe passeggiate alla scoperta delle meraviglie di questa piccola isola del mar Egeo: i ristorantini nel labirinto di case bianche che formanola Chora, le innumerevoli chiese come Zoodochos Pigi che dall’alto della collina domina il panorama circostante e suoi suggestivi monasteri.

Patmos ha un’eleganza discreta unica. Difficile non innamorarsi di questa piccola isola che compone la manciata di isolette del Dodecaneso nord, con i suoi paesaggi brulli e le case bianche che brillano alla luce delle giornate assolate. Quando ti avvicini col traghetto che giunge dal Pireo,davanti a te si staglia il profilo della fortezza di San Giovanni che domina austera e imponente sulla distesa di case bianchissima. E poi qui c’è la Grotta dell’Apocalisse, dove l’Apostolo Giovanni, scrisse la parte della Bibbia ascoltando la voce di Dio che usciva dalla roccia. Patmos è la destinazione perfetta per chi fa un viaggio in Grecia in coppia o vuole andare in vacanza in Grecia con i bambini. Qui le spiagge sono senza dubbio una più bella dell’altra, spiagge selvagge e solitarie come PsiliAmmose spiagge attrezzate con tutto l’occorrente per la comodità e il divertimento come Kambos.