La Wiener Philharmoniker e quella amicizia coi nazisti invasori

Redazione - 14 marzo 2013

Premio "Grado Giallo": si vince la pubblicazione con Mondadori

Redazione - 14 marzo 2013

Guida ai mercatini di Londra

Redazione - 14 marzo 2013
empty image
empty image

mercatini londraLondra e i suoi mercatini colorati sono un must per tutti: ce n’è davvero per tutti i gusti, ma quali scegliere? Innanzitutto prenotate uno dei tanti voli settimanali per il Regno Unito. Sono molte infatti le compagnie,  come ad esempio Monarch, che offrono ottimi servizi a prezzi molto competitivi.

Se il tempo a vostra disposizione è limitato, fatevi guidare dai vostri interessi e dalla nostra selezione dei mercati più popolari della capitale inglese: dai più classici ai più trendy e originali del momento.

Cominciamo subito con due evergreen, il mercato di Portobello Road e il Covent Garden Market.

Portobello Road

(Portobello Road, Notting Hill, London W11 1LJ . Orari di apertura: Lunedì, martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8 alle 18:30. Giovedì 8 -13).

Il celeberrimo mercato di Portobello a Notting Hill è sicuramente il raggio di sole della grigia capitale britannica con i suoi scorci colorati trasudanti la Londra più trendy e dinamica. Portobello è aperto ogni giorno, ma è il sabato la giornata per ammirarlo in tutto il suo splendore con le sue 2000 bancarelle traboccanti della merce più varia: dall’antiquariato ai libri, dalle ceramiche di Limoges, alle spezie esotiche, agli abiti di seconda mano. Con un po’ di pazienza e alzandosi di buon’ora si possono riuscire a fare davvero degli ottimi affari, soprattutto nella zona più a nord (vicino alla fermata Ladbroke Grove).

Covent Garden

(41 The Market, London WC2E 8RF Metropolitana: Covent Garden. Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18, escluso il lunedì).

Il mercato coperto di Covent Garden è un altro grande classico da non perdere, situato nell’omonima piazza in una delle zone più chic e frequentate di Londra: oltre agli stand disposti su più piani, troverete tanti altri negozietti e store ufficiali. Lasciatevi rapire dalla coinvolgente musica degli artisti di strada e dai mille profumi di thè e ricordate: nel North Hall sono in vendita prodotti artigianali e souvenir, nella Jubilee Hall troverete oggetti d’antiquariato e da collezione.

Borough Market

(Southwark Street Bankside, London SE1 1TJ.  Orari di apertura: giovedì 11 – 17, venerdì 12 – 18 e sabato 9 – 16 dalla stazione della metro London Bridge 4 minuti a piedi o dalla stzione Borough 6 minuti a piedi).

Tra Borough High Street, Bedale Street, Stoney Street and Winchester Walk prende vita il mercato che è per definizione il paradiso dei buongustai, non indugiate oltre e addentratevi nel Borough Market (o London’s Larder) il mercato del cibo più antico di Londra (meglio visitarlo il sabato). Il nostro consiglio è quello di confrontare i vari prezzi prima di procedere agli acquisti, poiché troverete prezzi non propriamente abbordabili. Ciò che rende affa-scianante l’atmosfera di questo mercato è il caratteristico mix tra turisti e locali alla ricerca di formaggi francesi, italiani e altre specialità e leccornie per tutti i gusti.

 

Brick Lane

(Brick Lane, E16PU, fermate metro più vicine: Liverpool Street, Shoreditch, o Aldgate East. Orari di apertura: domenica 8 – 14:00)

Non lontano da Liverpool Street, è indubbiamente il mercato per gli amanti del vintage. Vi consigliamo di confondervi tra la folla e a partecipare a qualche gioco da tavola con i locali, ascoltare i musicisti o ammirare le opere di street art di cui sono pieni i muri. L’area di Brick Lane è la roccaforte del cibo indiano e asiatico in generale, se avete un debole per queste due cu-cine non vi resta che prendervi una pausa tra un acquisto e l’altro gustando uno dei tanti snack appetitosi offerti dalle decine di bancarelle!

A due passi da Brick Lane, un altro mercato che merita sicuramente una visita è Spitalfields Market (1 Crispin Place, Spitalfields E1 6DW. Orari di apertura: mar. – ven: 10 – 16 e dom.: 9 – 17 a 6 minuti a piedi dalla fermata Liverpool Street o a 7 minuti a piedi dalla fermata della metro Ald-gate East), visitatelo la domenica, è il giorno in cui troverete tutti gli stands (150 circa) in piena attività.

Non abbiate fretta e sicuramente troverete tra le tante merci esposte qualcosa di originale e di buona qualità da scegliere tra accessori di design di ogni genere, dipinti, alimentari da tutto il mondo, vecchi poster o CD. Non tralasciate i negozietti che affiancano le bancarelle, dove con un pizzico di fortuna potrete trovare gli abiti più originali e alla moda dei designers e delle marche più in voga del momento.

Non lontano da Spitalfields sorge il Petticoat Lane Market (tra Middlesex e Goulston Streets, Spitalfields London E1 7HT.  Aperto la domenica  dalle 9 alle 14. Dalla stazione metro di Wentworth Street o Aldgate 3 minuti a piedi).

Petticoat Lane è un mercato che sarà certamente all’altezza dei vostri desideri più audaci in fatto di abiti, soprattutto se state cercando articoli in pelle. E’ vero, è il mercato più caotico di Londra, ma la qualità e la versatilità degli articoli in vendita lo rendono anche la meta più orgi-nale e trendy della capitale britannica. Curiosità: benché il mercato sorga ancora oggi a Pettycoat Lane, questa strada non esiste più, infatti durante l’epoca vittoriana il suo nome fu sostituito con Middlesex Street per allineandosi al puritanesimo del tempo evitando ogni riferimento ad indumenti intimi (pettycoat vuol dire in inglese sottogonna).

Se vi è rimasto ancora un po’ di tempo prima della partenza e i mercati di Londra vi hanno rapito per la loro dinamicità, le ultime due tappe da non perdere sono indubbiamente il Riverside Walk Market (Waterloo Bridge, London SE1 9PX, fermata della metro: Waterloo) e il Billingsgate Market (Trafalgar Way, Tower Hamlets, London E14 5ST.  Orari e giorni di apertura:  Mar – Sab  5 -8.30 Chiuso il martedì dopo un giorno festivo. Dalla stazione della metropolitana Canary Wharf 9 minuti a piedi).

La particolarità che rende quest’angolo di Londra unico è che il Riverside Walk è dedicato esclusivamente ai libri, tantissimi usati e spesso a prezzi bassissimi,  se siete degli appassionati lettori e collezionisti, qui sarà possibile scova-re quel libro introvabile che state cercando da anni!

Chiudiamo con il Billingsgate Market, originariamente un mercato di generi alimentari trasformatosi col tempo nell’unico mercato del pesce a Londra, dedicato soprattutto ai grossisti, per gli individuali è possibile acquistare (ma con dei limiti di peso). Attenzione: i bambini al di sotto dei 12 anni non sono ammessi!

La nostra guida ai mercati più popolari di Londra termina qui, non vi resta che indossare scarpe comode ed incam-minarvi nel cuore più autentico della capitale inglese!

Leave a comment

*