Borneo: un armadio dove si incontrano scheletri del tempo dell'Unificazione Italiana.

Redazione - 5 gennaio 2012

Il centro creativo di Jenin: un teatro e la sua libertà

Redazione - 5 gennaio 2012

I figli dell'Ararat: il genocidio armeno raccontato da Antonia Arslan

Redazione - 5 gennaio 2012
empty image
empty image

In attesa di rivedere on line “I figli dell’Ararat – L’avamposto” – il viaggio alla scoperta del dramma del popolo armeno andato in onda ieri sera su Rai Tre, vi proponiamo una lunga intervista ad Antonia Arslan che parla dei suoi libri e del genocidio.

Il reportage realizzato da Piero Marrazzo (il suo ritorno in tv), andato in onda mercoledì 4 gennaio alle 23.30 su Rai Tre, ha ripercorso le vicende del popolo armeno: donne, uomini, famiglie che hanno attraversato la storia del ventesimo secolo, ricominciando altrove la propria esistenza.

Tante le testimonianze: dal cantante Charles Aznavour, intervistato nella sua residenza nel sud della Francia, a quella appunto della scrittrice padovana Antonia Arslan, docente universitaria padovana autrice dei libri “La masseria delle allodole” e “La Strada di Smirne”.

3 comments

  1. qui a Singapore e’ stata proiettata “La Fattoria delle Allodole” e ho invitato un amico Turco moderno a vederlo con me. Intenso e bellissimo…

Leave a comment

*