Il Nord Est che vuole separarsi si raduna a Jesolo

Redazione - 22 maggio 2012

Finta, cinica e spietata: se avete una qualifica tenetevi lontani da Londra

Redazione - 22 maggio 2012

Il Veneto Serenissimo Governo si congratula con Nikolic e i patrioti serbi…

Redazione - 22 maggio 2012
empty image
empty image

Vojislav Seselj, il padrino politico di Nikolic

Questa devo proprio farvela leggere. Mentre qualcuno si turbava per l’elezione di Nikolic, a Longarone, capitale del Veneto Serenissimo Governo (nessuno lo sa, tanto meno a Longarone), si stappava il prosecco, si lodavano i patrioti serbi sperando in un pronto ritorno del Kosovo sotto Belgrado. Pubblico integrale per lasciare ai posteri commenti ed eventuali risate.

Il Veneto Serenissimo Governo, erede e continuatore della storia, cultura e tradizioni della Veneta Serenissima Repubblica, nell’apprendere l’elezione a Presidente della Serbia di Tomislav Nikolic si congratula per questa vittoria e augura buon lavoro, nell’interesse del popolo Serbo.
Tutti sanno che questo è un periodo di eccezionale gravità: esiste una crisi epocale dell’Europa. Il Veneto Serenissimo Governo, di fronte a tale drammatico contesto è consapevole che soltanto un ricorso ai nostri popoli è la carta decisiva per impedire che le nostre nazioni siano vassalli dei poteri forti. Il Veneto Serenissimo Governo è convinto che il Presidente Tomislav Nikolic, alla testa di tutti i patrioti Serbi saprà ricondurre il KOSOVO all’interno della madre patria Serba.

Distinti saluti

Longarone 22/05/2012
per il VENETO SERENISSIMO GOVERNO
il Presidente
Luca Peroni
il Vicepresidente
Valerio Serraglia

Leave a comment

*