Kronplatz, sulle piste in treno

nobilhuomo - 9 dicembre 2012

Profughi siriani nel limbo per le strade della Turchia

nobilhuomo - 9 dicembre 2012

La Tempesta forse Prossima

nobilhuomo - 9 dicembre 2012
empty image
empty image
incursori in addestramento

incursori in addestramento

Il Comando Subacquei ed Incursori (conosciuto anche con l’acronimo di COMSUBIN), il cui nome ufficiale è Raggruppamento Subacquei ed Incursori “Teseo Tesei”, è il Raggruppamento della Marina Militare incaricato anche di svolgere le operazioni di guerra non convenzionale in ambiente acquatico.

Talvolta viaggiare lontano da casa ti riporta notizie da casa senza che tu te lo aspettassi, e magari non proprio le più piacevoli. Talvolta si tratta solo di un falso allarme.

Parlando otto lingue, ed accingendomi a studiare il russo, mi accompagno ad amici dalle più svariate estrazioni, non limitandomi dunque ai soli Italiani che bevono solo espresso e mangiano esclusivamente la pasta che come si fa in Italia non la fa nessuno.

Mimetizzato così come se fossi un qualsiasi altro Europeo, forse un Francese, mentre discutevo in francese con la mia socia, ho sentito un Italiano al caffè dire al suo amico italiano, con fare preoccupato, che era stato richiamato. “Ventiquattr’ore, sai? Anche lei (indicando una donna che probabilmente era la moglie), ventiquattr’ore e poi via, in caserma con me, ma senza fare niente, però con tutto il suo stipendio pagato.” diceva il giovane, i tratti del volto oscillanti tra la fierezza di appartenere ad un gruppo militare dall’identità definita, in un mondo dove tutto invece sembra alquanto incerto, e un ciglio preoccupato di dover lasciare quest’Asia così in espansione, calda, per andare a La Spezia al freddo a manganellare o arrestare gente.

“Noi GOI del Comsubin siamo un corpo speciale” si vantava il giovane “anche il mio amico tale in Italia è stato richiamato. Adesso aspettiamo. Il rischio di guerra civile è altissimo”.

La sede del raggruppamento Comsubin è situata al Varignano, il promontorio che costituisce l’estremità’ ovest del porto di La Spezia e subito ad est di Porto Venere. Il Gruppo Operativo Incursori G.O.I., assieme al 9° Reggimento “Col Moschin” dell’Esercito, al “GIS” dei Carabinieri ed al 17° Stormo Incursori dell’Aeronautica Militare costituiscono le forze speciali delle Forze Armate italiane (FFAA) dipendenti dal Ministero della Difesa. Il personale è interamente professionista e l’addestramento è molto difficile, in modo da garantire elevati standard operativi.

Se notate qualche movimento, o voi che dimorate non lontano da questa base, significa che la Tempesta è forse Prossima.

Leave a comment

*