Se ai bambini italiani in Svezia non viene insegnato l’italiano

Redazione - 8 maggio 2012

Barresi project live in Tacheles

Redazione - 8 maggio 2012

L’alba dorata del nazismo in Grecia

Redazione - 8 maggio 2012
empty image
empty image

Alle politiche del 1996 raccolse meno di 5 mila voti (0,07%), decuplicati tre anni dopo alle elezioni europee, quando raccolse lo 0,75%. Alba dorata (Chrisi Avgì in greco), il partito di estrema destra della Grecia, ha moltiplicato domenica 6 maggio ancora una volta per 10 i propri consensi, con una crescita che lo ha condotto al 6,97% e a 21 seggi nel nuovo parlamento di Atene.
REVISIONE DEL NAZISMO. Alla base di questo movimento, fondato nei primi Anni 80 da Nikolaos Michaloliakos, vi è un preciso richiamo alle origini culturali ed esoteriche del nazismo, ma anche un tentativo di creare una sorta di internazionalismo della destra estrema, tanto che alcuni volontari di Alba dorata hanno combattuto al fianco dei serbi nelle guerre balcaniche degli Anni 90.

Leggi l’articolo di Marco Mostallino su Lettera43

Leave a comment

*