La colonia dimenticata di Tianjin (Tientsin) in Cina – decima parte: a volte ritornano (1)

Redazione Padova - 15 dicembre 2011

La biblioteca del prigioniero: racconti di un veterano palestinese

Redazione Padova - 15 dicembre 2011

L'arte contro le banche al Tacheles: dona la tua opera a Rodin

Redazione Padova - 15 dicembre 2011
empty image
empty image

Le prime sei donazioni già ci sono. Tinte forti, parole, un’anziana nuda dal seno avvizzito col bavaglio alla bocca. Le forme sono le più diverse possibili, ma è sempre arte. Quella che si sta muovendo in solidarietà ad Alexander Rodin, fra i più noti pittori bielorussi. Le sue opere sono state confiscate dalla sua esposizione personale al quinto piano del Kunsthaus Tacheles di Berlino: bottino di una guerra che le banche proprietarie dell’immobile stanno portando avanti contro gli artisti che da vent’anni frequentano il Tacheles.

Una decisione che, grazie anche al tam-tam in Rete, ha scandalizzato il mondo culturale. Tutto, senza eccezioni. L’arte non si tocca: per testimoniarlo si può andare a http://alexanderrodinsupportaction.blogspot.com/, dove si può donare un’opera di qualsiasi tipo a Rodin, che la reinterpreterà a modo suo. Le donazioni, dopo il ritocco di Rodin, saranno  poi saranno esposte al quarto piano del Tacheles, qualche metro sotto i “quadri” rubati.

Il concetto è semplice: quello che è successo a Rodin può succedere a chiunque. E  chiunque può dare “un pezzo della propria arte” per testimoniare lo sdegno per quanto accaduto.

Leave a comment

*