Clean Development Mechanism, un’occasione per le Ong

Redazione - 6 aprile 2012

Finanzia la tua produzione dal basso

Redazione - 6 aprile 2012

"Malnutrizione e fame avanzano tra i bimbi inglesi"

Redazione - 6 aprile 2012
empty image
empty image

Chris ha dieci anni. Lui e suo fratello sono così malnutriti che la loro pelle è pallida  hanno gli occhi scavati. Il loro fratello maggiore ha perso i denti…Amy, che ora di anni ne ha 20, racconta che quando era piccola aveva così tanta fame da mangiare i pezzi di intonaco della casa. Non sono casi isolati.

Storie da Londra, storia dalla sesta città più ricca del mondo. Il reportage pubblicato oggi da The Independent sta scuotendo la Gran Bretagna. Possibile che oggi, anno 2012, la malnutrizione stia colpendo il cuore finanziario dell’Europa?

Kids Company, che aiuta 17mila bambini in tutto il Paese, registra un drammatico aumento di bambini affamati e lancia l’allarme. Ogni settimana 70 nuovi bambini si rivolgono all’associazione per avere un pasto, contro i 30 dell’anno scorso. E non è l’unica: tutte le associazioni caritatevoli britanniche registrano l’aumento del fenomeno.

Colpa della crisi, della povertà che avanza, dello stato che si ritira e della società e delle reti che si sgretolano. Alla faccia della Big Society

Leggi articolo e testimonianze su The Independent

Leave a comment

*