Capodanno, il concerto de La Fenice

Redazione - 2 gennaio 2013

Padova, mostra sul Madagascar

Redazione - 2 gennaio 2013

Miss Sarajevo

Redazione - 2 gennaio 2013
empty image
empty image

Alcuni viaggi li scegli tu, altri scelgono te. Quando una tragedia colpisce Bill Carter, lui si ritrova trascinato nella zona di guerra. Nel cuore delle tenebre, nell’assediata città di Sarajevo, incontriamo un uomo che, nel posto più improbabile, ricostruisce le rovine della propria vita. Carter inizia a far parte del gruppo umanitario indipendente “The Serious Road Trip” e, schivando i cecchini, consegna il cibo ai cittadini di Sarajevo che l’ONU e altri gruppi umanitari non possono raggiungere.

Diventa amico di artisti, musicisti e attori e insieme a loro lotta per la sopravvivenza in una città, dove cibo e acqua scarseggiano, dove la morte si incontra ogni giorno, ma dove allo stesso tempo la vita, l’amore e le risate riecheggiano nell’aria. Carter, in questo viaggio, va oltre e compie quel passo surreale che lo porta ad ottenere l’aiuto di una delle band più famose al mondo, gli U2. Il susseguirsi degli eventi influenzeranno l’opinione pubblica dell’Occidente e condizioneranno il corso della guerra. Miss Sarajevo è una giostra emozionante che conduce dall’Alaska a Sarajevo, da Dublino in Arizona e viceversa.

Commovente, ma mai sentimentale, è un’irresistibile storia vera di generosità, coraggio e redenzione. (Miss Sarajevo, Sybilla editrice, 15 euro)

Enrico Lastrico

Leave a comment

*