Storia d'amore all'ombra del Vajont

Redazione - 9 ottobre 2013

Asiatica, incontri con il cinema asiatico

Redazione - 9 ottobre 2013

MyTravelAdd, la piattaforma che ti fa lavorare con i turisti

Redazione - 9 ottobre 2013
empty image
empty image

Schermata 2013-10-02 a 12.49.47Una piattaforma che connette il tuo lavoro, il tuo negozio, la tua professione con i turisti. Creando nuove opportunità di business e aprendo nuovi mercati. E’ l’idea alla base del portale MyTravelAdd, un servizio che sfida i tradizionali portali di booking online incentrando l’attenzione – oltre che sulla classica prenotazione alberghiera – su tutti i servizi che il turista e il viaggiatore possono cercare durante la vacanza o il viaggio in Italia. Dalla guida turistica al baby sitter, dall’estetista al noleggio di bici, dal negozio di abbigliamento al taxi, dall’enoteca al corso di kite surf. Creando una rete di servizi a tutto tondo e offrendo sconti personalizzati che le strutture possono offrire al cliente, soprattutto quello straniero. Online già con la versione inglese e francese, presto MyTravelAdd offrirà servizi anche in lingua tedesca e spagnola.

Nato dall’idea di quattro imprenditori veneti che hanno unito le forze, MyTravelAdd permette al turista di prenotare tutti i servizi della sua vacanza. In questo modo il viaggiatore, dopo aver scelto l’albergo su www.mytraveladd.com, può consultare e scegliere tra un’ampia panoramica di servizi iscritti a MyTravelAdd ed usufruire di una scontistica ad hoc, pianificando l’utilizzo del servizio scelto. La piattaforma quindi,  è destinata – oltre ai tradizionali servizi ricettivi come alberghi, camping, bed&breakfast, agriturismi, appartamenti in afficco – a ristoranti, bar, società sportive, impianti sciistici, parchi naturali, parchi divertimento, cinema, teatri, noleggio auto, bici, maneggi, palazzetti sportivi, ma anche parrucchieri, estetisti, baby sitter, dog sitter, personal shopper… O anche semplici negozi, locali,http://www.anordestdiche.com/wp-admin/post-new.php quello che vi viene in mente.

“Facciamo un esempio – spiega Enrico Barbieri, uno dei fondatori del progetto – sei un turista che ha Schermata 2013-10-02 a 12.53.36prenotato una settimana al mare in uno degli hotel iscritti a MyTravelAdd? Vuoi uscire per locali una sera o goderti la luna che risplende nel mare da solo con la moglie? Bene puoi cercare il servizio di baby sitting che fa per te e prenotare online da casa oppure prenotare direttamente quando sei già in villeggiatura grazie al tuo albergo iscritto a MyTravelAdd o, infine, da smartphone. Avrai diritto ad uno sconto sul costo al pubblico di tutti i servizi iscritti”.

Ogni struttura ed ogni servizio che decidono di iscriversi hanno a disposizione uno spazio nel sito per presentarsi, per inserire proprie foto, e per raccogliere i feedback lasciati dai clienti che hanno usufruito della struttura e del servizio tramite MyTravelAdd. Ogni struttura, inoltre, ha la possibilità di creare dei propri codici da dare ai clienti che garantiscono uno sconto su tutti i servizi presenti in MyTravelAdd. I servizi possono inserire nello spazio a loro dedicato un calendario che consente al turista di sapere in anticipo quando il servizio è disponibile e richiedere la prenotazione per tempo. Strutture e servizi hanno la possibilità di provare gratuitamente i servizi di Mytraveladd.com per un mese iscrivendosi al sito.

Partito ad aprile MyTravelAdd ha già raccolto centinaia di strutture e la ricerca può essere effettuata in base alla località geografica scelta per la vacanza e alla tipologia di servizio richiesto. Per un test: http://www.mytraveladd.com/

Cerchi un’idea per un viaggio? Consulta la nostra sezione Blog di viaggi

Leave a comment

*