Dieci cose da salvare nel 2013

Redazione - 1 gennaio 2014

Viaggio a piazza Vittorio, storia di Ivan

Redazione - 1 gennaio 2014

Oroscopo 2014: #ripresadiche

Redazione - 1 gennaio 2014
empty image
empty image

Ecco arrivati al momento che avete atteso per tutto l’anno: l’oroscopo 2014 di AND, il momento di sollazzo e ristoro per tutta la famiglia, più e meglio della tombola di Natale. Visti i risultati da filotto del 2013 (vedere per credere alla voce: elettore pd) e del 2012 rilanciamo la sfida: se non azzecchiamo almeno 10 segni su 12 vi rimborsiamo i soldi che aprendo questo post sono stati prelevati automaticamente dal vostro conto (non preoccupatevi, non è una gran cifra, e già che ormai è andata, finite di leggere il post…*). Che sia un 2014 meticcio e radicale. Noi come sempre #tifiamoasteroide

napolitano_incaSegno di Giorgio Napolitano Nel 2013 vi siete incazzati e vi hanno rieletto (o prima vi hanno rieletto e poi vi siete reincazzati). Per il messaggio di fine anno avevate fatto filtrare la notizia che se vi giravano vi dimettevate, ed è finita con le letterine degli italiani, nemmeno foste Babbo Natale. Sotto quel piglio un po’ così, siete dei gran burloni. “Rimarrò per un tempo non lungo” è il vostro mantra. Per il 2015 magari si libera di nuovo il papato.

Segno di Papa Francesco Bolletta troppo alta, troppo tempo al telefono, e un sacco di lettere da leggere. Una faticaccia. E se ora faceste il Papa?

Segno dei giornalisti Dopo anni di sofferenze, sacrifici e intelligenti percorsi di riqualificazione (grazie all’ordine dei giornalisti dopo essere diventati mediatori ora potrete diventare cartomanti e pranoterapeuti) il 2014 finalmente spazzerà via il problema dello stipendio: non arrivando più da due anni smetterete di credere che si tratta di un problema della banca.

Segno dei pentastellati Nel 2013 avete tirato scemi mezza Italia (vedi alla voce Bersani). Ed è stato divertente. Nel 2014 entrando al Parlamento europeo dovrete scegliere tra Marie Le Pen e Syriza. E mo’ son cazzi.

Segno del semestre europeo della Grecia Angela Merkel vi sta quasi diventando simpatica dopo quel corso di Sirtaki acquistato su Groupon. Dopo gli arresti di Alba Dorata, avete smania di finire l’opera. Avete sei mesi per rifarvi, dateci dentro.

Segno di Bashar Al Assad: Avete concluso il 2013 riusciendo nel miracolo di farvi passare per i più buoni della compagnia, nel 2014 proverete a candidarvi per il Nobel per la Pace. Tanto visto i precedenti…

Segno di Silvio Berlusconi Senza passaporto non potete andare ai giochi olimpici di Sochi e sfruttare la benevola ospitalità sottotono del vostro amico russo. Anche l’anno scorso, per il ventesimo consecutivo, vi hanno dato per finiti, spacciati, kaput. Ci sorprenderete anche nel 2014. Ma come? Ah, se non ci foste voi, che piatta e ordinaria sarebbe la nostra povera vita, e tutti quei moralisti comunisti questo non lo capiscono…

Segno di Kim Jong Un: eravate partiti pacioccosi e teneri come un pupazzo gnappo in versione orientale. La cosa vi ha dato un po’ fastidio e per rifarvi avete sterminato un pezzo di famiglia e militari andati a troie. Nel 2014 c’è la Kamchakta lì che vi aspetta

Segno di Matteo Renzi e del rinnovato elettore Pd. Esticazzi, ce l’avete fatta, il partito è vostro. Ora “la gioiosa macchina da guerra è avviata verso una ineludibile vittoria”. Ripetilo cento volte pensando ad Bersani: porterà bene

Segno dello sciatore fuoripista Vi piace il brivido e a un metro e mezzo di neve non sapete proprio rinunciare. Non godete di buona stampa e non riuscite proprio a capire il perché. Attenti alle pietre che vi vengono addosso e alle valanghe cattive.

 

Segno degli innovatori Nel 2013 siete stati coccolati dal Paese come speranza per il futuro, avete conquistato le copertine dei giornali (tanto, per quel che sono letti) e avete creato qualche altra decina di gruppi chiusi su Facebook. Nel 2014 finalmente lo Stato riconoscerà ufficialmente il vostro ruolo attraverso una tassa ad hoc.

Segno dei lettori di AND  Nel 2014 vi accorgerete che Anordestdiche non ha senso: non ha un filo, non sa dove vuole andare, è solo uno spazio per burloni e ossessivo-compulsivi che scrivono cose che, chissà perché, vi interessano. Tenterete un golpe con una cordiale mail di proteste ad anordestdiche@gmail.com e lancerete un’Opa di acquisto. Dopo aver letto la nostra ferma risposta ci invierete un reportage di viaggio, vi iscriverete alla newsletter e adotterete un giornalista.

Compiti per tutti: Il 2014 sarà l’anno della ripresa. Ma di che? Twitta la tua previsione a @anordestdiche con l’hashtag #ripresadiche.

* Per i technotimorosi, trattavasi di scherzo

Leggi: Oroscopo 2013; Oroscopo 2012

Leave a comment

*