5 broken cameras – Ecco cos'è l'occupazione

Redazione - 29 novembre 2012

Il Couchsurfing diventa uno spot

Redazione - 29 novembre 2012

Palestina all'Onu, anche AND vota sì

Redazione - 29 novembre 2012
empty image
empty image

Foto di Luca Barbieri

Anche la libera repubblica di Anordestdiche voterà sì all’accoglimento dell’Autorità nazionale palestinese come Stato osservatore alle Nazioni Unite. Dopo 60 anni di schiaffi in faccia, il sì dell’Italia ci pare un bel segnale.

Una mano tesa ai palestinesti ostaggio della più grande prigione esistente al mondo, Gaza, e a quelli umiliati della Cisgiordania sempre più dimenticati grazie a una politica che da quindici anni punta a far di tutto per legittimare soltanto Hamas. E, non ultimi, a quei profughi, milioni, che il sogno del ritorno lo coltivano con la memoria, la cultura e la pace. Dalla valle della Bekaa, dalla Giordania, dall’Egitto e anche dall’Italia.

Sarà solo un voto simbolico, lo sappiamo, ma è doveroso: per noi che la Palestina è uno stato d’animo, facciamo anche che diventi uno Stato vero e proprio.

AND

 

Leave a comment

*