Sardegna, Sicilia, Corsica e isole minori: con Moby e Tirrenia viaggiare è più facile

Redazione - 16 giugno 2016

Refugees Welcome, artisti austriaci e italiani e si danno appuntamento al Brennero

Redazione - 16 giugno 2016

Passeggiata interculturale a Padova: in tour con le seconde generazioni

Redazione - 16 giugno 2016
moby e tirrenia
12250802_10205069307954255_864618173_o-1100x701-2
passeggiata interculturale a Padova

Dopo il grande successo della prima Passeggiata interculturale del 21 maggio, arriva il secondo appuntamento pensato per scoprire Padova da nuovi punti di vista. L’occasione è sabato 18 giugno alle ore 15.00 con partenza da Piazza dei Signori (sotto l’orologio) per lasciarsi guidare dagli “Accompagnatori interculturali” – ragazze e ragazzi padovani di seconda generazione che hanno seguito un apposito corso di formazione e hanno ideato l’itinerario – in un tour didattico-formativo sul tema dell’intercultura.

A organizzare le Passeggiate interculturali è l’associazione Vite in viaggio, promotrice del Festival della Lentezza, insieme all’associazione LIES e al Dipartimento FISPPA dell’Università di Padova (professoressa Franca Bimbi). Le passeggiate interculturali sono una delle azioni previste dal progetto “L’infinito Viaggiare – storie, letture e racconti della società del migrare”, sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del bando Culturalmente 2015.

Il tema di fondo delle passeggiate interculturali è il cibo: cibo e bevande tipiche agiscono come un “marcatore” di identità, un fattore di identificazione interna a un gruppo. Il cibo rappresenta anche un veicolo di interazione con la società ospite: attraverso il suo consumo e la sua socializzazione si attivano la comunicazione e lo scambio socioculturale, un modo di ”parlare di sé agli altri”.

L’idea è quella di valorizzare la conoscenza di luoghi condivisi e vissuti da cittadini di diverse provenienze, inserendoli in percorsi di turismo culturale e responsabile. Questa azione ha l’obiettivo di far emergere come la città sia plasmata dall’osservatore a seconda del proprio bagaglio umano e culturale. Una città, tante città, molte occasioni d’incontro e di scambio.

La passeggiata è adatta a tutti, si svolgerà nel territorio del comune di Padova, su asfalto e con distanze contenute. Al termine della passeggiata è prevista una degustazione. Le passeggiate sono aperte a tutti, fino ad esaurimento dei posti disponibili. Ci si può iscrivere sulla piattaforma Eventbrite (a questo link) oppure inviando una e-mail a info@festivaldellalentezza.it con i propri dati e contatti.

Leave a comment

*