Google festeggia 10 candeline in Irlanda creando un centro per l'innovazione

Redazione - 12 settembre 2013

Afghanistan, viaggio in un paese negato: l'ebook

Redazione - 12 settembre 2013

Rosengarten Festa, atto secondo

Redazione - 12 settembre 2013
empty image
empty image

rosengartenfesta2012Sabato 14 settembre, a Bolzano, torna la festa che trasforma il distretto creativo di Dodiciville nel salotto della città. La Rosengarten Festa dalle 18 alle 24 in via Catinaccio e via Latemar mette insieme interventi e installazioni di artisti, designer, architetti, videomaker, musica, performance, workshop, buon cibo e bevande.

“Per progettare la festa di quest’anno ci siamo chiesti: cosa significa creatività? – spiegano gli organizzatori di Franzmagazine -. Cosa vuol dire essere – per indole ma soprattutto per professione – un creativo? Come si sviluppa un processo creativo? Come si articola, si muove, si genera nelle menti e nelle vertebre di ciascuno? Non ci sono regole prefissate, non ci sono canoni, eppure creare creatività è fondamentale, per la gente del quartiere “Rosengarten” e per tutta la cittadinanza. Un processo in progress, per costruire un distretto creativo dove con la creatività si crei impresa, dove si costruiscano idee e progetti condivisi e condivisibili, dove si metteranno in circolo collaborazioni e sinergie, per creare comunità”.

A presentare negli spazi e nei tempi della festa i loro progetti saranno quest’anno circa 15 creativi del quartiere Dodiciville con i loro ospiti, amici e partner progettuali. Gli artisti Angela Glajcar (presso la Galleria Antonella Cattani), Carla Cardinaletti, Daniela Chinellato, Eleonora Cumer, Julia Bornefeld, Alexander Ebner, Peter Prossliner, Robert Pan, gli scrittori Bruna Maria Dallago Veneri e Sven Koe, i designer Thomas Kronbichler con Institute of Friends e Francesco Elipanni, e ancora Galleria Foto-Forum con Gruppo Rodolfo Namias e Peppi Gander, Maximilian Lösch con Blufink, Teamblau.

Ad allargare le prospettive, saranno presenti quest’anno anche 7 progetti ospiti dall’Alto Adige, ma anche da Milano, Bressanone, Trento. Tra performance (Nascita di Santija Bieza e Guido Morgavi di Ponteinfinito e Aui Oi di Caroline Profanter e Ulrike Bernard vincitrici del Transart Museion SKB Prize), installazioni partecipative (Valentina Miorandi con la sua zattera “artivista”, Gianluigi Ricuperati con Martha Jiménez Rosano e Giovanni Melillo Kostner e il loro Mind Game sull’Alto Adige), la conferenza Energie in live streaming (con Corriere Innovazione) e un workshop di Mapping digitale del quartiere creativo di Dodiciville (Elevate con Transart, Open Gis Data e TIS), un modo per aprire i confini, guardare fuori e creare nuovi processi sinergici.

Presenti con i loro prodotti tra contemporaneità e antiche pratiche artigiane, anche alcuni negozi e botteghe del distretto: Arcade et, Ivan Bozzi, Celiné Estetica, Così fan tutte, Life Art Concept, Foto Flash, Gossip Parruchiera, insieme alla libreria Kolibri, che se anche non è geograficamente parte del quartiere, condivide il medesimo spirito. Inoltre la libreria chiuderà a breve e la Rosengarten Festa è occasione per dire arrivederci alla città di Bolzano.

Per completare la festa immancabile l’elemento musicale, con 6 performance tra dj set e live: Marcello Fera e Trio Conductus, Dj Lois Lane (wupwup), London Elephants, Dj Random M. (Sunday Best), Sunshrine, Swingin’ Pavones.

Alla festa sarà presente anche un corner che alle 18.30 proietterà in diretta streaming il dibattito Energie organizzato da Corriere Innovazione nella sede di Salewa sempre a Bolzano.

Insomma, un appuntamento da non perdere. Parola di And. Un grosso in bocca al lupo agli amici di Franz per la buona riuscita della festa. Siamo con voi!

 

 

Leave a comment

*