Intervista allo studente che ha trovato l’amo da pesca

Redazione - 11 giugno 2018

OnReal, l’app nordestina che ti segue e cerca quello che trovi

Redazione - 11 giugno 2018

Megahub, i makers presentano i mobili da riuso alle Pmi

Redazione - 11 giugno 2018
empty image
Ricerca_goal_light
Blend Collective al Megahub

«Blend in inglese significa miscela, amalgama, ed è proprio in questa mescolanza di competenze ed energie la forza del collettivo nato dal percorso “All you Neet is Job!”». Racconta così Elsa Garzaro, responsabile formazione di Megahub a Schio, l’esperimento che ha preso vita da un corso di formazione che ha coinvolto un gruppo di “Neet” – cioè giovani che non studiano più e non lavorano ancora – e che si è evoluto in un’opportunità di lavoro concreta: sette giovani, dei dieci che hanno partecipato al percorso formazione, hanno dato vita a Blend Collective, gruppo che mette insieme ingegneri, visual designer, appassionati di progettazione Cad, una chimica e biologa, appassionati di informatica.

megahub_SPERIMENTAOra vogliono proporsi ad altre aziende del territorio per sviluppare nuovi prodotti basati sul riuso. La prima occasione sarà l’evento “Sperimenta – prototipi per le Pmi”, venerdì 22 giugno al Megahub di via Paraiso 60 a Schio (partecipazione libera, registrandosi a questo link).

«Durante la formazione qui a Megahub hanno studiato, attraverso teoria e pratica, il disegno tecnico, la stampa 3D, il taglio laser, la falegnameria e la carpenteria, l’elettronica e il web marketing – spiega Elsa Garzaro –. Ora la grande scommessa è far crescere questo esperimento, mettendo in connessione le competenze del gruppo con i bisogni del tessuto produttivo vicentino. Per questo invitiamo le imprese a lasciarsi tentare dalla curiosità, a venire a vedere i prototipi già realizzati, e magari a prendere contatti con i ragazzi del gruppo».

Blend Collective nasce da “All you Neet is Job!”, progetto promosso dalla Cooperativa Samarcanda e dall’incubatore e coworking Megahub di Schio fra ottobre 2017 e maggio 2018, con il sostegno di Fondazione Cariverona. Un percorso ospitato da Megahub, dove si sono sposati formazione e tirocini pratici, con l’obiettivo di progettare prima e realizzare poi tre prototipi di mobili con materiali di recupero, in collaborazione con le aziende Daam Studio, Legnopan, Rivit e Cambioluce.

blendcollective_fiera_8

L’appuntamento con Sperimenta è il 22 giugno alle 16.30. A quell’ora si potranno ammirare i tre prototipi realizzati da Blend Collective: Moduletto, pensato per fiere e allestimenti, la scrivania Dua, e la serra Metis, che comprende un sistema di controllo del clima automatizzato grazie a microprocessori che rilevano temperatura e umidità. Alle 17.30 è in programma una tavola rotonda in cui i sette giovani makers e le tre aziende coinvolte racconteranno come si è generata e sviluppata questa inedita collaborazione. Alle 18.30 un aperitivo di networking permetterà ai partecipanti di avvicinare i protagonisti e, perché no, a qualche azienda interessata a collaborare di farsi avanti.

blendcollective_fiera_5