Camargue, pellegrinaggio gitano di Dylan

Redazione Padova - 24 marzo 2014

#MuseumWeek, i musei italiani su twitter

Redazione Padova - 24 marzo 2014

Sud Sudan, campagna di sensibilizzazione in rete

Redazione Padova - 24 marzo 2014
empty image
empty image

sudan-referendum-04-large-e1370515305340Sarà perché l’abbiamo seguita fin dall’inizio, con un nostro diario, ma la situazione del Sud Sudan ci sta particolarmente a cuore. I venti di guerra continuano, purtroppo, a soffiare fin troppo forti. Qualche goccia di speranza ogni tanto ci arriva, come successo con l’apertura del reparto di pediatria a Yirol da parte di Medici con l’Africa Cuamm.
Servono fondi, servono aiuti. Per sensibilizzare c’è anche una campagna online, di cui vi riportiamo l’appello. Chissà che anche attraverso qualche computer si possa dare una mano.

È partita in questi giorni e si protrarrà fino al 27 marzo la campagna di sensibilizzazione affidata a Moca Interactive, che attraverso Facebook e Google Adwords, avrà lo scopo di stimolare la raccolta fondi per favorire le attività di assistenza sanitaria che l’ong Medici con l’Africa Cuamm svolge a favore delle popolazioni del Sud Sudan.

Medici con l’Africa Cuamm è la prima organizzazione non governativa in campo sanitario riconosciuta in Italia. Dal 1950 si spende per la promozione e la tutela della salute delle popolazioni africane, attraverso l’invio di personale sanitario, la riabilitazione delle strutture, la formazione di medici e infermieri locali.

Interamente incentrata sulla difficoltà nel curare donne e bambini in situazioni di conflitto, prevede una strategia digitale basata su campagne display in target e remarketing sia su Facebook sia su Google Adwords. È stata inoltre studiata una campagna su rete di ricerca con parole chiave. Obiettivo della strategia è l’aumento dei cliccatori sulla landing page, dalla quale questi potranno effettuare il proprio versamento grazie alle molteplici opzioni di donazione e alla possibilità di scelta tra diversi progetti da sponsorizzare.

Leave a comment

*