news STORY 20 agosto 2012

Tutta colpa di alcuni scogli disabitati ma al centro di un’interessante zona di estrazione di gas naturale e ricca di pesce. E’ alta – soprattutto a livello popolare – la tensione tra Cina e Giappone. Colpa delle isole Senkaku nel mar cinese orientale, amministrate dal Giappone ma rivendicate dalla Cina (e anche da Taiwan), e di una manifestazione che ha portato decine di nazionalisti di Tokyo a sbarcare sulle brulle coste degli isolotti.

Una provocazione che ha avuto come conseguenza quella di far scendere in strada migliaia di cinesi e di provocare una dura reazione diplomatica. Va detto che solo una settimana fa ad approdare sugli isolotti era stata una spedizione cinese e che contese simili stanno dividendo sempre più Paesi dell’area. Con importanti investimenti nelle rispettive marine militari.

Il video di Russia Today:





Share

About Author

Redazione

(0) Readers Comments

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


− uno = 2


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>