Sud Sudan, la guerra civile infuria: SOS del Cuamm

Redazione - 9 novembre 2015

Bolzano ha il suo concertone. Domenica 15 tanta musica e artisti per salutare i rifugiati

Redazione - 9 novembre 2015

Usa Coast To Coast. Da New York a San Francisco in Greyhound

Redazione - 9 novembre 2015
Sudan_Cuamm4
logorif
4.Amish a Pittsburgh, Pennsylvania

coast to coast copTorna in libreria Mauro Buffa, un autore che conosciamo per i suoi libri e reportage rivolti a est pubblicati anche da Anordestdiche: Russia europea e asiatica, Bielorussia e Ucraina, Moldavia e Transnistria, Mongolia e Cina. Anche nel suo nuovo libro (“Usa Coast to Coast”, Ediciclio Editore) racconta di una traversata da una parte all’altra di un continente, ma questa volta siamo nell’emisfero occidentale.

Un viaggio dalla east coast degli Stati Uniti alla west coast è l’occasione per presentare un’America poco conosciuta, non convenzionale. Un viaggio compiuto ancora una volta su mezzi pubblici, perché come più o meno diceva Kapuściński, è viaggiando in questa maniera che si conosce la vera anima di un paese, della sua gente. E infatti sono i dialoghi con le persone incontrate su questi mezzi che dipingono un ritratto accattivate degli americani. Annie che va fare volontariato in una riserva di Sioux in South Dakota oppure Edward, pilota militare in pensione che racconta la sua vita di soldato in Iraq e tanti altri ancora.

L’autore si sposta da una città all’ altra sui Greyhound, i leggendari bus che da un secolo collegano le metropoli e le più sperdute cittadine degli States dove gli aerei non arrivano. In questo modo può descrivere un’America minore lontana dall’obbiettivo dell’informazione ufficiale e dello spettacolo.

Il racconto si dipana nella descrizione di città e paesaggi. Da New York a Chicago attraverso la parte est del grande paese, poi un tuffo in treno nel profondo sud fino a New Orleans dove il viaggiatore è costretto a una sosta imprevista a causa dell’uragano Isaac. Raggiunge quindi El Paso che il Rio Grande separa dalla gemella Ciudad Juarez, il posto più violento del Messico. Da qui verso l’Arizona percorrendo quella che un tempo era la Route 66, la via che Steinbeck, nel suo migliore romanzo Furore, chiama la Mother Road. La strada percorsa negli anni della Grande Depressione dai contadini impoveriti dell’Oklahoma diretti verso la California in cerca di lavoro e condizioni di vita migliore.

Da qui arriva in Nevada e visita Las Vegas offrendo un ritratto insolito della città del peccato: si finge interessato a sposarsi in una delle numerose wedding chapel e ce ne fornisce una descrizione originale e divertente. Infine risale sul Greyhound, arriva a Los Angeles e da qui risale la California per terminare il viaggio dopo un mese a San Francisco.

Anche in questo libro Mauro Buffa offre quelle citazioni letterarie (non manca Kerouac naturalmente) che sono alla base della sua voglia di viaggiare per andare a vedere di persona i luoghi descritti da celebri autori. E per scoprire che tutto è molto diverso e tutto è sempre lo stesso.

 

USA Coast To Coast. Da New York a San Francisco in Greyhound attraverso quindici stati, quattro fusi orari e un uragano. di Mauro Buffa Ediciclo Editore. p. 238

 

 

 

 

Leave a comment

*