Google e il Trinity College insieme per la scuola

Redazione - 12 giugno 2013

Com'è democratica l'Italia vista da Istanbul

Redazione - 12 giugno 2013

Viaggi al risparmio (causa crisi): caccia allo sconto

Redazione - 12 giugno 2013
empty image
empty image

Volo da VeneziaNon sono confortanti i dati diffusi nella prima settimana di vero sole che si affaccia sulla Penisola. Ma non è certo colpa del maltempo, quanto della crisi. Il Ciset prevede infatti per l’estate italiana una diminuzione dei turisti stranieri e contrazione più consistente per i turisti italiani.

Secondo gli operatori intervistati, tra maggio e ottobre 2013 gli arrivi stranieri dovrebbero calare del -1,6% rispetto allo stesso semestre del 2012, mentre le presenze del -1,8%. Pur con il segno meno, tale andamento risulta migliore rispetto a quello registrato nell’estate 2012. Più significativa la diminuzione dei flussi di turisti italiani, che dovrebbe toccare il -7,6%, mentre le presenze dovrebbero contrarsi del -8,0%. Previsioni pessimistiche anche per l’andamento del fatturato dei turismo in Italia (-7,8%) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Tra i principali mercati di origine della domanda, in leggero aumento i turisti tedeschi, così come gli statunitensi e i giapponesi, mentre in diminuzione i francesi e i britannici e soprattutto gli italiani. Tra i mercati esteri emergenti segnalati dagli stessi intervistati, dinamiche fortemente positive sono attese per i turisti provenienti dai paesi BRIC (Brasile, Russia, India e Cina), dall’Europa dell’Est (Polonia) e dall’Argentina.

Riguardo al turismo italiano all’estero, saranno l’Est Europa (Croazia, Slovenia, ecc.) e il Sud Europa (Spagna e isole, Grecia e isole, ecc.) le mete preferite dai turisti che decideranno di varcare i confini nazionali. Destinazioni decisamente low cost insomma. Quello che contraddistingue tutti i mercati e tutto il settore è infatti una caccia al ribasso, per quanto riguarda i prezzi. Non è un caso che sui siti fiocchino le offerte: i gruppi d’acquisto consentono sconti vantaggiosi e i pacchetti vacanze offerti da siti come Expedia, che già di loro propongono sconti considerevoli, possono essere acquistati a prezzi super-ribassati (con tagli fino al 50%) su portali come Cuponation.

Se poi volete altre idee per risparmiare potete sempre leggere 7 consigli per risparmiare sul volo aereo.

 

 

Leave a comment

*