Laboratorio teatrale per donne migranti

Redazione - 16 novembre 2013

Nostalgici e disillusi: gli italiani all'estero e la crisi della politica

Redazione - 16 novembre 2013

Vivere e lavorare in Russia: la guida

Redazione - 16 novembre 2013
empty image
empty image

Mosca-innevataAssieme a Sudafrica e Brasile, la Russia è una delle nuove locomotive mondiali. L’ex impero sovietico grazie ai proventi derivanti dall’energia infatti cresce, una classe dirigente ricca inizia a viaggiare per il mondo e si tratta di un mercato sempre più interessante per l’Italia. Anche per chi vuole cercare lavoro. Continua quindi, dopo la puntata dedicata a Malta, la guida ai paesi esteri che possono offrire un lavoro.

Come cercare casa

Il prezzo di affitto dipende dalla posizione dove lo si  cerca, dalla condizione e dal tipo di appartamento e di costruzione. Un appartamento medio nel centro della città costa oggi circa 450 € al mese. I prezzi per gli appartamenti in stile occidentale invece aumentano fino ad arrivare a circa 1.000-1.600 € al mese e € 60-130 al giorno per le locazioni brevi.
A Mosca i costi medi delle case  sono di 40-50 euro al giorno o 500-800 euro al mese e per un breve soggiorno. Un ampio e moderno appartamento nel centro della città può costare fino a 4.000 € al mese.

In generale, tasso di affitto mensile in Russia varia da € 300-500 (studio di base nella periferia) è di € 800-1.200 (buon appartamento in città). Se siete in Russia per un breve soggiorno la sistemazione in famiglia sarà un alternativa più economica.

Un sacco di agenzie immobiliari offrono servizi di alloggio in Russia. Potete contattarli compilando un semplice modulo di richiesta sul loro sito.
Puoi contattare i proprietari direttamente attraverso il giornale annunci, anche se questo richiede una certa conoscenza del russo.

Come trovare lavoro

In Russia gli stranieri che vogliono lavorare devono ottenere un permesso tramite il datore di lavoro.
La procedura per l’ottenimento di visti e permessi di lavoro può essere difficile e richiede molto tempo, di solito fino a diversi mesi, forse è per questo che la maggior parte degli espatriati in Russia sono di servizio delle missioni diplomatiche o di società straniere, mentre gli insegnanti sono impiegati da scuole di lingua inglese.

In Russia sono pochi i posti di lavoro disponibili per i lavoratori stranieri per l’economia locale e soprattuttto è indispensabile una buona conoscenza del russo se si ha intenzione di trovare un lavoro stabile e duraturo nella nazione.

Puoi trovare annunci di lavoro per chi parla inglese si consiglia di fare una ricerca in Internet o consultare il Moscow Times, un giornale in lingua inglese. Quando si accetta un lavoro in Russia, è importante che tutti i contratti siano in russo e nella propria lingua madre, al fine di essere considerato esecutivo in un tribunale russo.

Un’altra alternativa per gli stranieri la ricerca del lavoro in Russia è una società o un’organizzazione internazionale. Tuttavia, tali aperture sono rare e di solito non sono pubblicizzati ampiamente e inoltre molte aziende internazionali che cercano dipendenti stranieri attraverso le loro filiali all’estero non pubblicano annunci di lavoro su Internet.

Leggi tutta la Guida alla Russia

Offerte di lavoro con And

Leave a comment

*