Alessandro Barbero al Teatro Sociale di Rovigo: "Il caso Matteotti e i panni sporchi del Fascismo"

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Lo storico Alessandro Barbero sarà ospite di Rovigo e del Teatro Sociale per una nuova conferenza che si terrà il 7 maggio 2024, dal titolo “Il caso Matteotti – i panni sporchi del Fascismo”. Giacomo Matteotti, di cui ricorre il centenario dell’assassinio avvenuto il 10 giugno 1924, è al centro di una mostra a Palazzo Roncale di Rovigo aperta fino al 7 luglio.

Fu rapito e assassinato il 10 giugno 1924 da una squadra fascista capeggiata da Amerigo Dumini, a causa delle sue denunce delle illegalità commesse dalla nascente dittatura di Benito Mussolini. Il corpo di Matteotti fu ritrovato circa due mesi dopo l’omicidio, il 16 agosto 1924. Il 3 gennaio 1925, di fronte alla Camera dei deputati, Benito Mussolini si assunse pubblicamente la «responsabilità politica, morale e storica» del clima nel quale l’assassinio si era verificato.

Il professor Barbero, tra i più seguiti storici del Paese, proporrà una puntuale e avvincente ricostruzione del rapimento e del delitto di Giacomo Matteotti. Un’occasione per ricordare il deputato socialista, a cento anni dal suo omicidio per mano fascista, e per ricordare, anche ai più giovani, come il nostro Paese scivolò nella dittatura. Alessandro Barbero si soffermerà sulla figura di Giacomo Matteotti, sul suo impegno politico, sui giorni che precedettero l’assassinio, sulle successive indagini e sulle varie interpretazioni che gli studiosi hanno dato al movente del delitto e, ovviamente, al mandante. Un racconto che immergerà gli spettatori in un intrigo di accuse incrociate, depistaggi, memoriali, tradimenti, processi e amnistie. Un racconto contrassegnato da ignominia, squallore e brutale violenza. Ingredienti che compongono la spessa linea nera che disegnerà l’Italia per venti tragici e lunghissimi anni.

La conferenza si terrà il 7 maggio 2024 al Teatro Sociale di Rovigo alle ore 21 e sarà anche ripresa da Ruvido Produzioni per una nuova puntata di “In viaggio con Barbero” che vedremo in televisione nei prossimi mesi.

La conferenza si può rivedere su La7 a questo link.

Ti potrebbe interessare