Ciao Madiba

Redazione Padova - 6 Dicembre 2013

Xaver e gli altri: noi, assassini di noi stessi

Redazione Padova - 6 Dicembre 2013

Gli irlandesi? Più social di noi

Redazione Padova - 6 Dicembre 2013
empty image
empty image

In questo periodo dell’anno vengono diffuse statistiche di ogni genere. I numeri relativi ai social network non fanno eccezione cyberduck 다운로드. In Irlanda i dati si trovano su econsultancy, in Italia è stato diffuso il rapporto del Censis. Sfogliandoli si trova un dato sorprendente. La percentuale di italiani e irlandesi che sono iscritti a facebook è identica: il 44% Mother's Gus download. In Irlanda ci sono due milioni di account, 1,7 dei quali si collega su dispositivi mobili. Il 70% dei possessori di un account va su facebook tutti i giorni mmd 모델 다운로드. Usa Facebook anche il 70% delle aziende irlandesi. In Italia il Censis ha diffuso numero più relativi all’uso per età, quindi a questo punto il confronto diventa difficile 포이즌 애플 다운로드.

donna pc2I rapporti parlano anche di altri social network Think of youing. Il discorso fra Irlanda e Italia cambia molto se si parla di Twitter. Cinguetta il 23% degli irlandesi contro il 9,6% degli italiani 도리를 찾아서 더빙 다운로드. Ma la vera differenza abissale si trova su Linkedin. Il social network professionale ha richiamato il 21,7% degli irlandesi mentre in Italia le statistiche non lo citano neppure 피날레 2011 다운로드. Gli irlandesi che non sono iscritti a nessun social network è il 37%.

I rapporti irlandesi che circolano in questi giorni dicono anche che l‘economia digitale cresce al ritmo del 16% annuo, oltre 10 volte la crescita di tutta l’economia dj doc 7집. Ma su questo argomento forse non è il caso di fare paragoni con lo stivale, almeno per il momento.
Altre notizie dall’Irlanda? Leggi il blog “irlandesi brava gente” di Damiano Vezzosi ticket of yongho.

Damiano Vezzosi