Franco Basaglia

Un vetraio africano a Venezia