Venezia e gli Armeni

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Venezia e gli Armeni. Se ne parla domani, mercoledì 15 febbraio alle 17 alla Marciana. Nell’ambito della mostra “Armenia. Impronte di una civiltà”, infatti la Biblioteca Nazionale Marciana, organizza un ciclo d’incontri, intitolato “Giornate armene in Marciana”, dedicato ad approfondire singole tematiche della storia, dell’arte e della cultura armene. Gli incontri si svolgeranno nell’Antisala della Libreria Sansoviniana (Piazzetta San Marco 13/a, Venezia), con ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

L’incontro prevede gli interventi di Giampiero Bellingeri e Vartan Karapetian, curatore della mostra (insieme a Boghos Levon Zekiyan e Gabriella Uluhogian).
L’incontro proporrà una riflessione storica sulla presenza degli armeni a Venezia, dagli inizi della fondazione della colonia armena nel secolo XIII fino alla mostra ospitata nei musei di Piazza San Marco. Si
seguiranno le tracce di mercanti, editori, inventori, interpreti e intellettuali per arrivare al cuore della comunità armena tra Calle degli Armeni e il Monastero di San Lazzaro.

L’appuntamento sarà introduttivo anche al recital teatrale “Gli Armeni in Goldoni” in programma per lunedì 20 febbraio (due repliche: ore 18.30 e 21.00  – nella medesima sede – nell’ambito della Carnival Culture Night, che proporrà brani tratti dalle commedie di Carlo Goldoni nei quali compaiono personaggi armeni.

Ti potrebbe interessare

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi