Le alte vie del Sudtirolo

Redazione - 7 agosto 2013

Vacanze in Italia, 30 anni dopo

Redazione - 7 agosto 2013

Cucina palestinese: i peperoni ripieni

Redazione - 7 agosto 2013
empty image
empty image
Inizia con la ricetta di peperoni verdi ripieni il blog di Fida sulla cucina palestinese. Ecco la sua presentazione

P1060743Sono Fida nata a Hebron assieme a mia gemella Nida il 31/10/1982. Dove ho vissuto fino a quando ho finito la scuola superiore, dopo mi sono iscritta al Notre Dame di Gerusalemme per fare un corso di cucina che e’ durato 2 anni molto faticosi e difficili a causa dell’occupazione israeliana.

Nel 2004 sono partita per l’Italia per approfondire le mie conoscienze sul cibo, dovevo rimanere un anno ma sono rimasto otto anni, perche’ amo molto l’Italia, durante questi anni ho frequentato l’università di Padova facendo “Scienze e Cultura della Gastronomia e della Ristorazione” finito nel 2009 poi ho fatto un master di “Nutrizione di Comunita’ ed Educazione Alimentare” nella stessa università.
Ora sono in Palestina, vivo nella città di Nablus, mi sono creata una professione Attivista culturale; faccio i viaggi gastronomici per gli stranieri, lezioni di Cucina e Cultura palestinese, scrivo su un giornale, sto partecipando ad un programma in TV ovviamente di cucina e curo il mio blog, propongo delle ricette che rispecchiano la cultura palestinese e affermano la sua identità culinaria, comunico con molte persone attraveso il cibo con tutti i miei sensi.

peperoniJPGEd ecco la prima ricetta: peperoni verdi ripieni

Ingredienti: 4 peperoni verdi; 100 gr di bulgur; una manciata di piselli (a piacere); una manciata di noci tritati (a piacere); 3 cucchiai d’olio d’oliva; Sale; Salsa di pomodoro

 

 

 

Preparazione:

  • Tagliate le parti sopra dei peperoni, svuotatele e lavateli bene
  • lavate il bulgur, aggiungete i piselli, le noci, l’olio, il sale e mescolate bene
  • Riempite i peperoni fino a due terzi del pezzo per lasciare spazio al bulgur di crescere
  • Sistemate i peperoni su una teglia in modo da rimanere in piedi e versate la salsa del pomodoro anche dentro i peperoni
  • coprite con la carta stagnola e metteteli in forno per 35 minuti a 200 gradi

 

 

 

Leggi il blog di Fatima Abbadi sulla cultura mediorientale; Gli itinerari di Quattro appunti dal medio oriente; 5 broken cameras, documentario sull’occupazione

Leave a comment

*