La neve del deserto sulle Alpi

Redazione - 24 febbraio 2014

Un tuffo nel Mediterraneo dalle spiagge di Valencia

Redazione - 24 febbraio 2014

La ricetta di Hilbeh, il DolceAmaro

Redazione - 24 febbraio 2014
empty image
empty image

hilbehHilbeh (fieno greco in italiano) è una pianta si coltivava nel nord dell’Africa e i paesi del mediterraneo, ma adesso si coltiva in tutto il mondo quasi anche nel Nivada.

Per questa ricetta uso i semi dell’Hilbeh, per fare un dolce. Di solito questo dolce si  mangia durante l’inverno: raramente si fa in estate perché quando si beve o si mangia sprigiona calore. I semi usati per la tisana fanno bene per la tosse, mal di gola, aiuta ad eliminare il catarro e tante. La pianta è ricca di fosforo  ed è  fonte di proteine. Si usa in molte ricette, macinata con la carne e anche mangiata con il miele.

Gli ingredienti per fare il dolce sono:
1/2 chilo di semolino
1 bicchiere da 200 ml d’olio d’oliva
100 grammi di semi di fieno greco (hilbeh)
Acqua tiepida
1 pizzico di sale
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di lievito di birra

Per lo sciroppo (Ater)
2 bicchiere d’acqua e due di zucchero

Procedimento
1. Fate bollire i semi di hilbeh per circa 20 minuti: scolateli e lasciateli da parte. L’acqua potete usarla per fare l’impasto, così il gusto del hilbeh nel dolce viene più forte.
2. Mettete il semolino, l’olio, il lievito (se usate quello fresco scioglitelo in acqua prima), il sale e mescolate molto bene, poi aggiungete i semi di Hilbeh e piano piano aggiungete l’acqua finche arrivate ad un impasto.
3. Lasciate a riposare per 30 minuti poi stendete l’impasto su una teglia da forno unta con olio o tahine, appogiatela da parte, lasciatela a lievitare per almeno 2 ore e tagliate l’impasto come vedete nella foto sotto:

hilbeh1

4. Mentre aspettate preparate lo sciroppo facendo bollire l’acqua con lo zucchero.
5.Scaldate il forno a 200 gradi e mettete la teglia per circa 15 minuti (dipende dal forno) finche diventi come vedete nella foto.

hilbeh2

Fida

Leggi tutte le ricette palestinesi di Fida

Leave a comment

*