Padova, c'era una volta il Bronx

Redazione - 20 settembre 2013

Lo spettro dell'inverno siriano

Redazione - 20 settembre 2013

Stand Together con il Castello dei Sorrisi

Redazione - 20 settembre 2013
empty image
empty image

phoca_thumb_l_IMG_2635Sono ormai quattro anni e mezzo che la onlus veronesse Il Castello dei Sorrisi accoglie bimbi malati – anche neonati – che non possono essere curati nel loro Paese di origine. Un flusso pressoché continuo riguarda in particolare i bimbi kosovari affetti da cardiopatie congenite, vittime indirette della guerra combattuta 14 anni fa con proiettili e bombe all’uranio impoverito: grazie alla competenza e all’umanità di cardiochirurghi, cardiologi e pediatri veronesi, dopo un percorso di cure e interventi possono affrontare la vita con serenità.

A supportare questa intensa attività umanitaria, a Verona questa domenica alle ore 18.00 ci sarà anche Stand Together Group, la storica scuola di danza e musical veronese che da più di 25 anni fa della sua arte e passione uno straordinario strumento di solidarietà.

Palcoscenico dell’evento sarà l’elegante Auditorium della Gran Guardia, in cui ballerini e musicisti di Stand Together metteranno in scena “School of Musical”, spettacolo entusiasmante e carico di energia positiva, all’insegna della musica, del canto, della danza e della beneficenza, adatto a tutte le età.

Musica, canto, danza sono d’altronde le forme di comunicazione più intense e poetiche che l’uomo ha sviluppato fin dalle sue origini, il modo più profondo per trasmettere le proprie emozioni e i propri sentimenti. E questo è ciò che promette lo spettacolo organizzato alla Gran Guardia.

L’incasso della serata (12€ il biglietto d’ingresso, ridotto a 6 € per i bambini da 6 a 10 anni) sarà devoluto a Il Castello dei Sorrisi perché un altro bimbo possa essere quanto prima curato: partecipare a questo evento significa farsi realmente coinvolgere in quello che senza esagerazioni è lo spettacolo della vita, lo spettacolo per la vita. Maggiori dettagli su: www.standtogether.it e www.ilcastellodeisorrisi.org

Leave a comment

*