Cartolina da New York, pulsante e sfaccettata

Redazione - 27 agosto 2013

"Siria, non si spegne il fuoco con il fuoco"

Redazione - 27 agosto 2013

Terra di tutti film festival

Redazione - 27 agosto 2013
empty image
empty image

TTFF2013Torna il Festival per chi ama il viaggio impegnato. A Bologna ad ottobre saranno di scenalLe rivolte dal sud del mondo, le storie dei giovani cubani, i respingimenti dei migranti africani. Per il settimo anno le telecamere del Terra di Tutti Film Festival, il festival di documentario e cinema sociale dal sud del mondo organizzato dalle ong Cospe e Gvc, gettano una luce su conflitti, luoghi e personaggi trascurati dai media mainstream. Appuntamento da martedì 8 a domenica 13 ottobre con proiezioni, convegni, eventi culturali e nuove collaborazioni con rassegne italiane e internazionali.

“Abbiamo registrato oltre 220 iscrizioni di video e reportage – precisano i direttori artistici Jonathan Ferramola e Stefania Piccinelli – provenienti da diversi paesi del mondo, dalla Russia al Libano, dalla Cina al Messico, passando per Egitto, Tunisia, Senegal e vari paesi d’Europa. La grande partecipazione è il segno che il nostro festival si sta consolidando un po’ ovunque come un punto di riferimento importante per il documentario d’inchiesta sul sud del mondo, uno spazio di visione libero, gratuito e appassionato che dà voce alle periferie del pianeta e alle lotte millenarie contro gli sfruttamenti e le ingiustizie. Insomma un contenitore di cinema povero, creato con scarsi mezzi tecnici da valorosi videomaker indipendenti, ma dotato di passione, ricerca, dignità e coraggio. Gli ingredienti del TTFF anche di quest’anno”.

I video che verranno selezionati per il concorso potranno competere per tre riconoscimenti: il premio per la miglior produzione italiana, assegnato dalla giuria di qualità del TTFF; il premio per la miglior produzione internazionale, consegnato da una giuria composta dai membri del Consiglio dei cittadini stranieri e apolidi della Provincia di Bologna e intitolato alla memoria di Cheikh Sarr (in collaborazione con il festival “Segnali di pace” organizzato dalla Provincia di Bologna per il mese della pace); infine, il premio speciale intitolato alla memoria del cooperante Benedetto Senni e dedicato ad Africa, sviluppo sostenibile, agricoltura e lotte per la terra.

Terra di tutti, edizione 2012

Gli altri appuntamenti della cultura a Nordest: a Padova la Fiera delle Parole; A Treviso la magia dell’India; il Mille occhi festival a Trieste

Leave a comment

*