Israele e Palestina, "I am, You Are": intervista a Gilli Mendel

Redazione - 20 Dicembre 2013

Lavorare in Grecia (partendo dalla Calabria)

Redazione - 20 Dicembre 2013

Doriani d'Argentina

Redazione - 20 Dicembre 2013
empty image
empty image

dorianinuova-2Il calcio è un bellissimo vettore per viaggiare Half-life download. Nello spazio e nel tempo. E’ per questo che vi segnaliamo Doriani d’Argentina, libro di Alberto Facchinetti (Boogaloo Publishing, seconda edizioni con illustrazioni originali del pittore genovese Davide Battaglia) 클립아트 다운로드.

Alberto Facchinetti ricostruisce le biografie dei Doriani d’Argentina, tra calciatori e tecnici, con puntualità filologica e chiarezza espositiva 꽃보다 남자 12회 다운로드. Se l’almanacco del calcio con i relativi tabellini statistici è un suo appoggio costante e persino obbligato, Facchinetti decodifica il cifrario e lo ordisce in prospettiva: non gli interessa la storia trionfale della Sampdoria (che non ebbe peraltro argentini nello squadrone scudetto del 90-91) ma gli preme semmai di raccontare, scandita per frammenti o per tessere musaiche, una vicenda malnota e certamente più segreta 비공개 유튜브 영상 다운로드. In questa seconda edizione rivista, compaiono nuovi capitoli sui giocatori arrivati dal gennaio 2011, quelli dedicati a Pedro Manfredini e Pietro Chiappin, e uno su Giovanni Battista Rebuffo 네로 버닝롬 다운로드.

C’è infine un nuovo capitolo che parla degli argentini che la Sampdoria l’hanno solo sfiorata, ovvero i Doriani d’Argentina Mancati, di cui il mitico Oscar Garro ne è l’esempio più lontano ed emblematico 제3공화국 다운로드. Nel libro troviamo anche alcune bellissime illustrazioni di Davide Battaglia, compresa quella raffigurante Tito Cucchiaroni che compare sulla copertina like a dream.

Pagine: 171

Codice ISBN: 9788897257936

Caratteristiche: Carta riciclata 100%, certificata FSC, approvata da Greenpeace. Brossura 한게임 테트리스 다운로드.

Altro: Seconda Edizione, rivista e con capitoli aggiuntivi. Illustrazioni di Davide Battaglia.

Prezzo: 15.00 €

Di Alberto Facchinetti leggi anche La battaglia di Santiago