Video: sventola la bandiera palestinese sotto la neve, portato via dalla polizia

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

Giovedì 12 novembre per Gerusalemme è stata una giornata particolare: la grande nevicata che ha coperto la città vecchia aveva il sapore di una festa. Palle di neve, bambini che si rincorrevano, turisti con la macchina fotografica in mano. Sulla spianata delle moschee sulla quale ci siamo recati per scattare alcune foto abbiamo assistito a questa scena: un ragazzo che sventola la bandiera palestinese e viene portato via dalla polizia. Ve la proponiamo così, come l’abbiamo vista.

If you want share this video please quote http://www.anordestdiche.com

Postilla 1: La spianata delle moschee – terzo luogo sacro per l’Islam e resto di quello che per gli ebrei fu il tempio di Salomone, sul cui muro occidentale piangono – è attualmente aperta solo dalla domenica al giovedì dalle 7 alle 10 e dalle 12.30 alle 13.30. Per accedervi bisogna attraversare accurati controlli di sicurezza e il tutto può essere chiuso in qualsiasi momento dalle forze israeliane anche se formalmente il controllo della spianata spetterebbe ai palestinesi.

Postilla 2: all’ingresso della piattaforma recintata che conduce alla spianata appare questo cartello “Secondo la Torah, entrare nel monte del Tempio è strettamente proibito per la santità del luogo“. Tutta l’area del muro del pianto si caratterizza per messaggi e indicazioni religiose che si sostituiscono a quelle delle autorità civili.

DSC_1212

Ti potrebbe interessare

Palestinese, il mio nome è Palestinese
La Nakba palestinese, il film
Visti da là
Istanbul dalla A alla Z: meyhane, la trattoria
La rete non fa la democrazia