Giovani avvocati, redditi in picchiata

Redazione - 20 settembre 2013

Il giardino che non c'è più

Redazione - 20 settembre 2013

In Lussemburgo si parla di Ilva

Redazione - 20 settembre 2013
empty image
empty image

cover ilvaIl giornalista del Corriere del Mezzogiorno Tonio Attino, autore del libro Generazione Ilva (Besa Editrice) sarà ospite di PassaParola Magazine, dellaLibreria Italiana e del Circolo PD Lussemburgo alla Festa democratica Europea dell’Unità 2013, che si svolgerà al Parco Gaalgelbiergdi Esch-sur-Alzetteneiprossimi 28 e 29 settembre 2013.
Attino racconterà la generazione dei bambini figli dell’acciaio, quella sua e dei tanti coetanei nati nello stesso anno in cui lo Stato mise la prima pietra dell’Italsider -oggi ILVA- la fabbrica prima statale oggi privata che è al centro di un grosso scandalo da quando le associazioni ambientaliste tarantine e la magistratura hanno denunciato pubblicamente i danni incalcolabili alla salute dei tarantini che l’Ilva ha prodotto in questi anni. Ma se chiude lo stabilimento di Taranto, che produce 8 mil. di PIL, al danno ambientale si aggiungerà quello economico, considerato che l’intera economía dellacittà si basa sull’indotto industriale. Dunque, che fare?
Se ne discuterà sabato 28 settembre 2013 ore 18.30 nello spazio della festa dove è stata allestita anche la mostra fotografica “C’era una volta il ferro ci sono ancora gli uomini” dove saranno esposte le opere di Remo Raffaelli, artista lussemburghese d’origine italiana, del tarantino Luciano Manna e dei francesi del Collectif RF36. La mostra sottolinea il destino comune che lega la realtà industriale e post-industriale ben oltre le frontiere, attraverso le testimonianze di tre periodi storici distinti e tre zone diverse tra loro: il Lussemburgo con l’Arcelor-Mittal degli anni‘80, Florange (Francia) chiusa lo scorso anno e la Taranto di oggi. Per rendere omaggio ai lavoratori del ferro di tutte le epoche e alla solidarietà umana che li contraddistingue.
Il giornalista del Corriere del Mezzogiorno insieme ad Antonia Battaglia, esponente di Peacelink e del Fondo Antidiossina saranno ospiti in diretta di Voices byPassaParola (dalle 10 alle 11:30), la trasmissione in italiano su Radio ARA (anche in streaming su www.ara.lu) condotta da Paola Cairo. Quest’anno il tema della tavola rotonda di domenica 29 settembre, ore 10 30 sarà quello del lavoro e delle elezioni legislative lussemburghesi che si svolgono con un anno di anticipo (lo scorso giugno il governo lussemburghese -presieduto da Jean Claude Junker – si è dimesso in seguito allo scandalo Bommeleer, ndr). Sono stati invitati i principali esponenti dei 7 partiti lussemburghesi che esporrano le loro idee sulle misure per combattere la disoccupazione, le politiche in favore di una vera integrazione e le misure per rendere la società in cui viviamo più giusta ed equa.
Per informazioni complete sullafesta:
http://www.partitodemocratico.lu/

Paola Cairo

Leave a comment

*