Ma chi è Julian Assange?

Redazione - 21 agosto 2012

Romania, la Corte Costituzionale reincorona Basescu

Redazione - 21 agosto 2012

Tfff, un corto sui cambiamenti climatici

Redazione - 21 agosto 2012
empty image
empty image

C’è tempo fino al primo ottobre per partecipare al Think Forward Film Festival, in proramma a Venezia dal 30 novembre all’1 dicembre, con un cortometraggio sui cambiamenti climatici. Premio: 1.000 euro e un’ottima vetrina internazionale. Ecco il bando:

1. ORGANIZZAZIONE L’International Center for Climate Governance (ICCG) presenta la seconda edizione del Think Forward Film Festival e lancia il suo primo concorso internazionale per cortometraggi.
2. SCOPO DEL FESTIVAL Il Think Forward Film Festival nasce con l’obiettivo di approfondire, discutere e divulgare, attraverso cortometraggi e lungometraggi, il tema dei cambiamenti climatici e le questioni legate all’uso dell’efficienza energetica e delle energie rinnovabili.
3. IL CONCORSO La 2^ edizione del Think Forward Film Festival si svolgerà a Venezia dal 30 novembre al 1 dicembre 2012. Il concorso è internazionale e riguarda i cortometraggi realizzati con qualsiasi tecnica (anche animazione) che abbiano come tematica i cambiamenti climatici e le energie rinnovabili, prodotti dopo il 1° gennaio 2010, della durata massima di 15 minuti. La scadenza per le iscrizioni è il 1 ottobre 2012.
4. SCHEDA D’ISCRIZIONE E INVIO DEI FILM
Per iscrivere uno o più film (massimo di 3 opere) è necessario compilare la scheda di iscrizione scaricabile al link www.thinkforwardfestival.it/contest e inviarla firmata a contest@thinkforwardfestival.it (copia scannerizzata) o in alternativa via fax al numero +39 041 2700413.
La compilazione della scheda di iscrizione presuppone l’accettazione del presente regolamento in ogni sua parte.
E’ possibile inviare i film online tramite il proprio canale YouTube. Nello specifico si chiede di caricare il file del film in un link privato (farà fede la data di caricamento). I diritti di visualizzazione dovranno essere dati all’account Youtube del Film Festival:
ThinkForwardFestival.
5. FILM AMMESSI AL FESTIVAL
La giuria del Festival sceglierà a suo insindacabile giudizio le opere ammesse nella programmazione del Festival.
Gli autori delle opere ammesse saranno informati entro il 15 ottobre 2012. In caso di selezione si richiede agli autori di spedire il film in formato DVD dati, file .mov in H264, risoluzione 1280X720 o superiore. I film devono essere spediti in lingua italiana o con sottotitoli in inglese.
Il materiale dovrà essere spedito a:
2012 Think Forward Film Festival
Tel +39 041 2700443 fax +39 041 2700413
info@thinkforwardfestival.it www.thinkfowardfestival.it
Chiara Zanandrea
c/o International Center for Climate Governance
Isola di San Giorgio Maggiore 8
I-30124 Venezia, Italia
Indicare sulla copia DVD: titolo del film, anno di produzione, durata e nome del regista. La spedizione del materiale, se proveniente da un paese extra UE, deve pervenire con la seguente indicazione: “Senza valore commerciale, per soli scopi culturali”. L’organizzazione del Festival non si assume responsabilità per eventuali furti o danneggiamenti delle opere. I supporti DVD verranno conservati negli archivi del Festival e il materiale inviato non verrà restituito. Sono graditi eventuali materiali informativi e pubblicitari (press book, trailer, ecc.) da inviare via email a contest@thinkforwardfestival.it. L’invio del materiale fotografico e/o informativo (foto di scena, foto dell’autore, bio-filmografia, sinossi, dichiarazioni dell’autore, posters, ecc.) inerenti al film inviato implica, altresì, l’autorizzazione non in esclusiva agli organizzatori del Festival a diffondere e mettere a disposizione del pubblico immagini e informazioni inerenti alle opere presentate.
L’iscrizione al Festival comporta l’automatica autorizzazione all’uso gratuito di estratti dell’opera per una massima durata del 10% dell’intera durata del film per la messa in onda televisiva a scopi promozionali.
6. GIURIE E PREMI
Il premio (1.000€) verrà assegnato da una giuria qualificata, composta da almeno tre membri, nominati dalla direzione del Festival. Eventuali altri premi e menzioni verranno comunicati durante il Festival.
7. COSTI
Non sono previsti costi di iscrizione.
8. TRADUZIONI
I film in lingua straniera verranno sottotitolati o tradotti simultaneamente. Tutti i documenti prodotti dal Festival saranno bilingue (italiano e inglese).
9. FESTIVAL TOUR
Gli autori autorizzano la proiezione dei film iscritti per uso didattico negli istituti d’istruzione primaria e secondaria, per iniziative culturali, manifestazioni e per finalità di promozione del Festival. Altro diverso utilizzo avverrà nel rispetto delle norme vigenti in tema di diritto d’autore, previa autorizzazione degli aventi diritto.
10. ACCETTAZIONE
La partecipazione al concorso implica l’accettazione del presente regolamento in ogni sua parte. Farà fede la firma nella scheda di iscrizione. La Direzione del Festival può prendere decisioni relative a questioni non previste dal presente regolamento. Per ogni controversia derivante dall’utilizzo delle opere filmiche, sarà competente il Foro di Venezia. In caso di contestazione sul significato degli articoli del regolamento, farà fede quello redatto in lingua italiana.

Leave a comment

*