Secondo AND

FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

La cultura attraverso uno sguardo attento, originale e senza confini.
Perchè, come avrete capito, anordestdiche si concentra soprattutto sul “che”, sul mondo e i suoi segnali.
Uno speciale a cura di (in ordine alfabetico): Massimiliano Boschi, Gabriele di Luca, Caterina Longo e Giulio Todescan.

“Cultura non vuol dire leggere molto e nemmeno sapere molto; vuol dire conoscere molto.” (Fernando Pessoa)

"Bright Magic" dei Public Service Broadcasting: un concept album su Berlino (con Blixa Bargeld)
Il sogno di Pajtim Statovci
I colori del bianco e nero: “Mario De Biasi. Fotografie 1947-2003” a Venezia
"La macchina delle immagini di Alfredo C.", che riprese l'invasione fascista d'Albania e finì al servizio di Hoxha
"El Gran Movimiento", un minatore a La Paz tra allucinazioni, documentario e squarci pop
"Amira", in Palestina una "immacolata concezione" che mette in crisi le identità
"Ariaferma", Di Costanzo (con Toni Servillo e Silvio Orlando) mostra l'assurdità e l'umanità del carcere
"La ragazza ha volato": Wilma Labate gira un dramma freddo come il vento di Trieste
Con "Cùntami" Giovanna Taviani va alla scoperta dei nuovi cantastorie siciliani
Venezia 78, Cecilia Mangini e il suo sguardo instancabile nel doc "Il mondo a scatti"
Simenon e l'emozione della vera vita
Tra sistema e intuizione: il Kunstmuseum di Stoccarda dedica una mostra alle artiste concrete
Roberto Calasso, serpente divino
Il "wormhole" di Anri Sala alla Kunsthaus Bregenz
I "messaggi" di Gilbert & George nella “Great Exhibition” di Francoforte
Chiese, teatri e storici magazzini di Pirano ospitano “Abbracci” ed “Exodus” di Safet Zec
"Hand Rolled Cigarette", violenza e amicizia in un noir simbolo del nuovo cinema di Hong Kong
"Money has Four Legs", commedia sulla censura in Myanmar. Prodotta da Ma Aeint, rapita dal regime
"Office Royale": la battaglia tra le gang delle impiegate è una satira del Giappone lavorista
"Limbo" di Soi Cheang: riscatto femminile in una Hong Kong fatiscente. Visto al FEFF23
“Misfits”: Le tensioni perturbanti di Markus Schinwald alla Fondazione Coppola di Vicenza
Il gioco delle coppie di Peter Fischli: “Stop Painting” (lato B)
Il caso Marta Russo e la giustizia in polvere
Le ossessioni di Peter Fischli: “Stop Painting” alla Fondazione Prada di Venezia
Sympathy For The Cefis
Guido Bianchini e il Veneto del progresso scorsoio
La danza delle forme di Riccardo Dalisi
Dostoevskij + Nori = 5+
Legare non è un'arte, è violenza
"Malcolm & Marie" e le gabbie dell'identità
Marlowe al Brennero
Filosofare è imparare a morire?
#Alabanda6
Accogliete il Messiah sui vostri schermi
Alabanda#5: Una lingua piena a metà
Alabanda#4. Rocco Casalino: il parvenu par excellence
Alabanda#3: Pianura incommensurabile
AlabANDa#2: “Tutta la verità sulle foibe”
An Ordinary Country: lo sguardo delle spie nella Polonia comunista in un doc al Trieste Film Festival
Please Hold the Line: viaggio ad Est con i tecnici delle comunicazioni, tra humour e umanità
Alabanda#1: “La bellezza che rimane”
Otac (Father): l'ostinato camminare di un uomo in cerca di giustizia. Visto al Trieste Film Festival
Berliner (The Campaign): al Trieste Film Festival una satira della politica ai tempi del populismo